mercoledì 21 marzo 2012

Emgesa.com.co - Endesa.com - Enel.it - Enel.com TANGO DOWN #anonymous #italy #operationgreenrights


Già qualche tempo fa #OperationGreenRights ed Anonymous si sono battuti contro i progetti idroelettrici di ENEL in Guatemala e nella Patagonia cilena. Migliaia di ettari saranno inondati ed il clima della patagonia sarà sconvolto con enormi ripercussioni globali. Nel caso del Guatemala era coinvolto il popolo indigeno degli Ixil che, dopo essersi visti più volte aggrediti da uomini armati, hanno dovuto abbandonare le proprie terre. Mai gli Ixil sono stati consultati in merito ai progetti di ENEL, ciò viola i diritti dei popoli indigeni.
Oggi ENEL, e le aziende da essa controllate, ENDESA, Emgesa , stanno iniziando i lavori per la costruzione di una megadiga sul rio grande la Magdalena, fiume che attraversa gran parte della Colombia. Oltre 8000 ettari della riserva naturale dell' Amazonia saranno inondati. La portata del Rio Grande La Magdalena sarà ridotta e la fertilità delle terre che si trovano lungo il suo corso di 1500 km, sarà compromessa. La diga, alta 150 metri, risulterà inutilizzabile tra 20 anni generando per le citate aziende energetiche un ricavo di 2200 milioni di dollari. L'intera regione vedrà la sua sicurezza alimentare a rischio con una perdita immediata di almeno 472 milioni di dollari. Migliaia di contadini, pescatori, braccianti perderanno le loro case ed il proprio lavoro. Anche in questo caso le popolazioni locali non sono state consultate in merito ai progetti. Le proteste, pacifiche, degli abitanti sono state represse con la forza ed un manifestante ha perso l'occhio destro.
Emgesa-ENEL-Endesa con le loro megadighe stanno devastando importanti ecosistemi in sud america, sono arroganti e sanno di poter contare su risorse illimitate quelle che milioni di persone pagano all' ENEL come azienda pubblica con le loro tasse.
Così con la complicità dei governi le grandi industrie rendono corresponsabili difronte all'opinione pubblica mondiale tutti i cittadini di uno stato, costringendoli a diventare complici dello sfruttamento e della disperazione di migliaia di altri esseri umani spesso portatori di culture antiche e pacifiche.
Questa protervia dei potenti delle industrie funzionale al bieco fine di accumulare denaro non potranno che suscitare nuove manifestazioni pacifiche di dissenso.
Governi della terra signori delle industrie, col suo dissenso Anonymous esprime la sua totale contrarietà ai vostri immondi progetti.
A voi che guardate a tutto ciò che esiste come un bene dà vendere o dà comprare in nome del vile profitto economico diciamo: mai una massa di banconote potrà sostituire la bellezza della natura incontaminata, mai il vostro sporco denaro cancellerà la necessità della protesta contro lo sfruttamento dell'uomo e del pianeta.

WE DO IT JUST FOR REVENGE, JUST FOR LULZ!!!

We are Anonymous
We do not forgive
We do not forget
Expect us

33 commenti:

  1. SIETE GRANDI!!! Ma chi c'è dietro gli attacchi? Una sola persona o li fate usando gli utenti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che cavolo di domande fai? anonymous è un movimento!

      Elimina
    2. No, fidati che ormai non è più un movimento, è diventato più un gruppo di pochi fidati che si organizza gli attacchi di nascosto senza farlo sapere a nessuno... e questo mi fa incazzare...

      Elimina
    3. le denunce fanno incazzare di piu, fidati... ;) e cmq... giusto x la cronaca. Io sono un operatore del canale di aiuto di #italy. Certe cose non le fanno sapere nemmeno a me. E fanno bene!
      Lo so che è una cosa che ho gia detto ma mi piace ripeterla. Una volta Luc Pac mi disse: gli hacker sono paranoici e fanno bene ad esserlo. Aggiungo: aveva ragione :)

      Elimina
    4. Ma tutto questo va totalmente contro quello che è Anonymous...
      Perchè va bene fare le cose in sicurezza, o magari essere anche un pò "Paranoici", ma non a tal punto da creare una piccola crew che fa tutto di nascosto senza dire niente a nessuno...
      E in più soltanto "Loro" pensano di essere "Anonymous", perchè se provi ad organizzare qualcosa di serio, quelli ti vanno dietro dicendo "Non puoi farlo, non sei di Anonymous"...
      Il che, come tutti sappiamo, va totalmente contro ciò che Anonymous è in sè... (Tanto per ricordarti, hanno pure minacciato una pagina Facebook, "Anonymous Italia", dicendogli di chiudere immediatamente, e continuando a segnalarla...
      Comunque pure io quando posso sono sempre su #italy... ;)

      Elimina
  2. Grandissimi!! :DD

    RispondiElimina
  3. Complimenti mercoledì ore 20.40 tutti i siti offline.
    Soprattutto per l'impegno altruistico verso i diritti di popoli lontani, non solo noi, ma anche, indirettamente e ad insaputa, a causa nostra e per la tutela della natura, sempre lodevole.
    Buona serata da A (ma si legge V come Verità)

    RispondiElimina
  4. http://anon-video.blogspot.it/2012/03/emgesacomco-endesacom-enelit-enelcom.html

    RispondiElimina
  5. Grazie anonymous x l impegno ke mettete nel informare le masse su problemi italiani e non solo vi chiedo solo 1cosa continuate cosi senza farvi beccare mi spiacerebbe non sentire piu la voce della protesta e della liberta 1vostro fan ke 1giorno spera di poter esservi utile anche molto ignorante nell usara la tecnologia

    RispondiElimina
  6. quando si attacca?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. appena bolle l'acqua. Poi dopo buttiamo il sale

      Elimina
  7. colpirne uno per educarne cento.

    RispondiElimina
  8. Giovedi ore 00:15 Enel.it è di nuovo online

    RispondiElimina
  9. DajeeDajeeDajee!!!...ForzaRagazzi! non mollate!..

    RispondiElimina
  10. complimenti anonymous,vorrei essere d aiuto anche io ,diteci cosa dobbiamo fare!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. L'ENEL ed il popolo Maya: http://www.youtube.com/watch?v=hAe3sXDQrI0

    RispondiElimina
  12. Siete grandiosi!!!
    Se posso suggerirVi un piano di lavoro, consiglierei di leggere l'articolo seguente riguardo i progetti dei "signori" moratti (non è un caso che io abbia utilizzato la minuscola) di trivellare il paradiso naturale di Arborea, in Sardegna, alla ricerca di idrocarburi, quando esistono da anni molti metodi per limitarne l'utilizzo...
    http://www.byoblu.com/post/2012/03/21/I-Moratti-vogliono-trivellare-il-Paradiso.aspx

    RispondiElimina
  13. “Voi potreste essere l’ultima generazione a cui è possibile ribellarsi. Se non vi ribellate potrebbero non esserci più opportunità: l’umanità potrebbe essere ridotta allo stato di robot. Quindi ribellatevi, finché siete in tempo.”
    Osho

    Consiglio:

    http://www.informarexresistere.fr/2012/03/17/kony-2012-ed-il-nuovo-velo-di-maya/

    RispondiElimina
  14. Consiglio:

    http://www.informarexresistere.fr/2012/03/22/se-monti-ottiene-la-fiducia-e-un-colpo-di-stato-la-dittatura-della-p2-il-neo-fascismo-capitalista-senza-concertazione-siamo-sudditi-del-re-profitto/

    RispondiElimina
  15. OTTIMO LAVORO RAGAZZI! VORREI SOLO FARVI PRESENTE UNA COSA..
    LE VOSTRE AZIONI FANNO ARRIVARE IL VOSTRO MESSAGGIO A CHI DI DOVERE, E AL POPOLO CHE UTILIZZA IL WEB... MA RIMANE UN PARTE DI PERSONE CHE IGNORA L'ESISTENZA VOSTRA, E DEI VOSTRI AVVERTIMENTI! CHIAMIAMIAMOLI COL QUESTO NOME " VECCHIETTI E NON UTILIZZATORI DEL WEB CHE ANCORA OGGI ASCOLTANO SOLO I MEDIA RADIO TELEVISIVI E CARTACEI " .
    DOVETE RIUSCIRE A FAR ARRIVARE IL VOSTRO MESSAGGIO ANCHE A LORO! SO CHE è DIFFICILE, MA HO FIDUCIA IN VOI!
    GRAZIE DI CUORE PER TUTTO QUELLO CHE STATE FACENDO!

    RispondiElimina
  16. siete la nostra nuova speranza, vorrei in qualche modo poter dare anche io il mio contributo alla giusta causa, qualsiasi cosa simone.eden@gmail.com
    GRAZIE

    RispondiElimina
  17. "mai una massa di banconote potrà sostituire la bellezza della natura incontaminata, mai il vostro sporco denaro cancellerà la necessità della protesta contro lo sfruttamento dell'uomo e del pianeta."

    Siete grandi e condivido in pieno le vostre idee! Forza Anonymous!

    RispondiElimina
  18. Grande Anon non fermatevi mai THIS IS THE WAY !11!!

    RispondiElimina
  19. Perchè non impallate sistemi televisivi tipo grande fratello, l isola & c. ?? Non è possibile farlo! Ci vuole una cosa che vedano tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perchè non ne sono capaci!

      Elimina
  20. siete dei Grandi e anche un po Gandhi,"il mezzo può essere paragonato a un seme, il fine a un albero;e tra mezzo e fine vi è esattamente lo stesso inviolabile nesso che c'è tra seme e albero (Hind Swaraj -1962)
    Si dice"i mezzi dopotutto son i mezzi". io vorrei dire "i mezzi in definitiva, sono tutto.
    Young India, 17 lugio 1924

    RispondiElimina
  21. Io ragazzi di computer non ci capisco niente, però GRAZIE per quello che fate.
    Le voci libere servono.
    Grazie (certo, se non mi entrate nel pc :D)

    RispondiElimina
  22. Dovreste azzerare i conti correnti dei 100 piu ricchi di ogni continente o creare dei problemi alla bce, cosi sareste dei grandi, non oscurando x poche ore un sito..altre forme di protesta sono inutili e attirano l attenzione su ste cazzate levandola dai veri problemi

    RispondiElimina
  23. Salve popolo italiano.
    In questo mese ci sono stati numerossimi attacchi da parte degli anonymous, è un sempio il Vatican.va, il consorzio Enel.it e Enel.com, e soprattutto alla Polizia di stato.
    arriviamo al dunque, molte persone chiamiamoli "arcaiche", un esempio è chi non usa internet; sono rimasti hai vecchi sistemi di telecomunicazione e comunicazione (radio, televisione e giornale).Tutte le persone devono conoscere chi sono gli Anonymous e abbiamo deciso di attaccare tutti i siti dei mass-media, soprattutto chi non rispettà la libertà.
    Giorno 01/04/2012 dalle ore 14:00 fino alle 19:30 causeremo una serie di attacchi, verso i siti dei mass-media in modo a catena. Se non avete il concetto di libertà, sono i mezzi di comunicazione dove si paga il canone TV.

    questo è link del video di youtube: http://www.youtube.com/watch?v=xEj3Iv0W8FI&context=C44542e2ADvjVQa1PpcFOB0jSmhcoizLncvZ8utihPuX7z2cgQuDs=

    RispondiElimina
  24. Grandissimi..avanti cosi.

    RispondiElimina
  25. A tutti quelli che dicono di sapere ed in vece non sanno...
    A tutti quelli che credono di ragionare con la loro tasta ed invece non lo sanno...
    A tutti quelli che.....
    per fugare ogni dubbio vi consiglio di vedere l'intervista rilasciata da uno di loro alle Iene.
    Anonymous for ever!

    RispondiElimina