mercoledì 8 agosto 2012

Anonymous contro il doping

Anonymous Italia defaccia il sito di Alex Schwazer contro il doping


Il messaggio lasciato sul sito di Alex Schwazer:


IL DOPING UCCIDE LO SPORT.
IL DOPING UCCIDE LA VITA.

Anonymous Italia approfitta del sito di Alex Schwazer per condannare la pratica del doping nel mondo dello sport.

Caro Alex, oltre ad un atleta, sei anche un carabiniere. Non sappiamo cosa ti sia venuto in testa qualche mese fa. Ma la tua vita, il tuo lavoro, il tuo sport, avevano ed hanno una responsabilità troppo alta e nobile nei confronti di ciascuno di noi, della tua famiglia, della tua gente, e non avresti dovuto mai commettere questo errore.

Noi di anonymous ci uniamo a quanti, ogni giorno, lottano e lavorano per "fare pulizia" nel mondo dello sport.


We are Anonymous.
We are Legion.
We do not forgive.
We do not forget.
Expect us.

29 commenti:

  1. Ma per un fare un deface dovete tutte le volte trovare una scusa del cazzo ? Ma siete sicuri che questa sia la mission di Anonimous... bha!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BEH in Italia siamo riusciti a sputtanare pure Anonimus , su 100 parlamentari 80 si presentano in parlamento drogati , smettetela di prendere informazioni da studio aperto grazie

      Elimina
    2. Non ho capito la risposta

      Elimina
  2. MESSAGGIO PER ALEX SCHWAZER.

    Ciao Alex, ho seguito le ultime vicende che ti riguardano e fino a ora non sapevo neanche chi fossi...non seguo lo sport e quindi non conosco le logiche che stanno dietro la tua professione, le dinamiche che si creano, ecc.

    Voglio comunque esprimerti tutta la mia solidarietà umana, perchè non voglio che tu continui a pensare che TUTTO E' FINITO, CHE SEI UN MOSTRO e tutti i pensieri brutti che avrai in testa in questi giorni tremendi, e le cose che leggi e ascolti su di te da stampa e TV.

    Hai sbagliato e pagherai le conseguenze del tuo gesto e della fragilità che ti ha portato a agire scorrettamente.

    Non devi enfatizzare troppo quello che senti e che ascolti: questa bufera passerà, e tu oltre che uno sportivo di primo livello, che hai dimostrato di essere, sei un UOMO che ha diritto e dovere di dedicarsi anche alla propria vita, dopo aver dato tutto allo SPORT.

    Ora è il momento di prenderti cura di te stesso. Chiedi aiuto e supporto psicologico per superare la crisi, perchè questo momento è molto delicato e il rischio di deprimersi e fare qualche cavolata è alto. Non fare tutto da solo, non fare il superuomo.

    Ti riprenderai perchè sei un grande e anche i grandi sbagliano.

    STAMMI BENE, MI RACCOMANDO. UN ABBRACCIONE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco il solito buon psicologo che con falsa solidarietà fa propaganda alla propria categoria… a proposito di mercificazione.

      Che abbiate una pessima giornata

      Firmato A come V per vaffanculo andateci voi dai vostri colleghi e pagate a loro la parcella, mi raccomando!

      Elimina
  3. Hanno ragione, anzi, che lo "sostiene" dovrebbe vergognarsi, così si incita gli atleti a doparsi e si dimostra che, anche nel caso che si venisse trovati positivi ai test, non ci si perde la faccia, ho sentito molte persone che, guardandolo per tv, hanno detto "poverino".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nessuno lo sostiene, ma gli errori li commettiamo tutti. Pagherà le sue responsabilità, ma non per questo ne faccio una battaglia. Se devo condurre una battaglia contro il doping, intelligentemente non miro su un caso isolato, ma vado a vedere dove la percentuale di irregolarità è parecchio elevata. Ma anonymous non è sinonimo di intelligenza. Forse volevano il suo posto, con la maschera di V nella pubblicità della kinder! Patetici! Il calcio scommesse intanto va avanti e voi remate all'indietro!

      Elimina
  4. mi spiace contraddire proprio anonymous,ma lo sport pulito non esiste, o meglio esiste solo nei parchi sotto casa vostra.guardate i risultati da 10 anni(ma il 'doping' esiste da molto prima )questa parte,i record,la forma raggiunta da chi si allena per ore tutti i giorni.guardate le donne che fanno un qualsiasi sport a livello professionistico,con braccia più grosse di quelle che avrete mai continuando ad uccidervi in palestra.si sceglie il coglione di turno e lo si sacrifica,e potrei fare mille esempi.davvero pensate che calciatori di 20 anni muoiano in mezzo ad un campo per una attacco di cuore perchè erano geneticamente predisposti???e se fosse vero in quale percentuale sarebbe plausibile??il doping esiste e continuerà ad esistere in tutti gli sport che guardate e pagate,in tutti gli sport che passivamente subite,in tutti gli sport che alimentate comprando gadget e bandierine.lo chiedete voi il doping chiedendo prestazioni sempre più incredibili.mi spiace per il poveraccio di turno,per la sua famiglia e per quanti credono in lui,ma è l'ennesima vittima del dio denaro.praticate sport,non subitelo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d’accordo con te, quando ci si preoccupata solo del risultato a prescindere dal MODO come ci si arriva…
      Personalmente non ho mai trovato soddisfazione nel vincere in maniera sleale (in qualsiasi campo intendo). Troppo idealista per stare in questo mondo?

      Ciao da A ma è un V come Vai continua a praticare sport per divertimento!

      Elimina
  5. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  6. Dai Cazzo, Con tutti i problemi e ingiustizie di sto mondo...
    Se fossero solo queste le figure di merda di noi italiani ci metterei la firma
    ANONYMOUS concentriamoci su cose piu serie!

    RispondiElimina
  7. Bravi, bravi... piccoli moralisti da tastiera.
    Voi siete libertari come lo erano Mussolini o Roberspierre.
    Patetici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione da vendere. Non hanno nemmeno capito dove stanno le responsabilità del tutto.
      "Ma la tua vita, il tuo lavoro, il tuo sport, avevano ed hanno una responsabilità troppo alta e nobile nei confronti di ciascuno di noi"...
      Fascistelli che vedono frustrato il loro nazionalismo e si credono libertari, così poveri da non essere in grado di separarsi dall'eroe che avevano eletto, come se la loro identità fosse stata tradita. Io non cambio perché Schwazer ha fatto una cazzata, senza nemmeno accorgersi che Schwazer la cazzata l'ha fatta proprio per quella responsabilità. E amanti della censura, pure, visti i commenti cancellati.
      Che delusione.

      Elimina
  8. Si vede che siete Anonymous ITALIA, tipicamente italiani anche nella mediocrità delle azioni... col campionato di calcio più corrotto del mondo che abbiamo, vi scagliate contro un povero pirla che ha fatto una stronzata e che è diventato lo spaventapasseri mediatico di questi giorni. Complimenti. Colpire i deboli per non far parlare dei forti, siete parte integrante del sistema, la parte peggiore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hanno contribuito ad ampliare il bel lavoretto che i media stanno facendo su di lui: spalare m..... E poi si ritengono fonte di libera informazione.....ma per carità. Nuovi nomi, stessa gente!

      Elimina
  9. Totalmente contrario a qualsiasi forma di droga e di doping, ma diavolo, siamo umani, possiamo sbagliare.
    A vedere le interviste di Schwazer mi sembra di capire che si è pentito già abbastanza da solo, credo che abbia capito l'errore, a cosa serve defacciargli il sito? Tirargli su merda (non mi riferisco ad Anonymous), magari approfittando della scusa che è altoatesino come va di moda fare con i terroni e gli stranieri? E non tirate fuori la balla che essendo famoso dovrebbe farci da esempio, perchè di esempi sbagliati, molto peggiori del suo, ne vediamo tutti i giorni in tv ;)

    RispondiElimina
  10. Pinuccio Sansa8 agosto 2012 23:45

    E' proprio vero...sempre più buffonymous! Braccia rubate all'agricoltura!

    RispondiElimina
  11. anonimus?
    o fingete o non siete veri anonimus.
    Figuriamoci che ve ne frega a voi del doping,con gli arresti di alcuni di voi spacciatori di droga
    ma per piacere

    RispondiElimina
  12. come se sapessero cosa vuol dire fare sport.. a quei livelli poi.. mah.

    RispondiElimina
  13. Sono d'accordo con anonymous pulizia!

    RispondiElimina
  14. Ciao dementi. Lo vedete quel commento cancellato alle 4.34 dell'8 agosto? E' mio. Avete tanta paura di quello che ho da dire? Se non ce l'avete, rimettetelo in linea. Pensavo che qui si potesse avere diritto ad avere un'opinione, evidentemente mi sbagliavo. Siete allo stesso livello delle cose che dite di combattere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo. Io chiamo eroi solo quelli che ci mettono nome e faccia. Anonymous combatte la censura con la censura. Non è un controsenso: toglie una dittattura per metterne un'altra! Quindi anonymous è tempo sprecato!

      Elimina
    2. per tua intelligenza un dittatore è una persona salita al potere con la violenza noi non siamo violenti lo diciamo pure nei video
      non mettiamo nomi e facce e mettiamo perché non siamo intelligenti come te da andare a picchiare le persona davanti ai carabinieri,ecco perché è ridotta a questi livelli per colpa tua i patetici siete voi due che scrivete queste cazzate pensando di essere più bravi di noi quando è già bello che accendete il computer,

      Elimina
  15. Complimenti! D'accordo con voi pulizia!

    RispondiElimina
  16. grandissimi
    ah!!per curiosta dove posso trovare la maschera di anonymous??'

    RispondiElimina