martedì 28 maggio 2013

#OpReVenge #OpTrasparenza


Ministero dell'interno HACKED & LEAKED

 

Leak Ministero dell'Interno (hostato su depositfiles)  

Interno parte 1
 http://depositfiles.com/files/we25ljrq6

Interno parte 2 
 http://depositfiles.com/files/59gkmz05e


ANONFILES: 

Dopo varie segnalazioni, abbiamo appurato che Anonfiles.com non è più raggiungibile dai DNS Italiani. Ecco una breve guida su come risolvere il problema: http://pastebin.com/T6dYX9XW 

 
https://anonfiles.com/file/54dd3a5f204dc6bd7f0800a9a0a0ed73
Sample02
https://anonfiles.com/file/2d54973202ce554193a73749f110372a
emailScreenShotSample.rar (43MB)
https://anonfiles.com/file/98cecc49d847a6ba0fb39d6229a8e86c


Interno.part1.rar (100MB)
https://anonfiles.com/file/7b3ffbbbe5361840291fdf9e085f8b8f
Interno.part2.rar (100MB)
https://anonfiles.com/file/b41d4cea4e82600b369c707af1cb9705
Interno.part3.rar (100MB)
 https://anonfiles.com/file/472154308a1332a0e275c9c88520bb37
Interno.part4.rar (100MB)
https://anonfiles.com/file/5de6a857b80a9b48767687f3edc1b419
 Interno.part5.rar (100MB)
https://anonfiles.com/file/896a8ba35ee0f34d2bbccfb405924060
 Interno.part6.rar (100MB)
https://anonfiles.com/file/762fdc7e7d199b93922fe367e4616ae3
 Interno.part7.rar (5MB)
 https://anonfiles.com/file/c1bf0c01a877f981c8ea5a735256ce73

 La release si compone di 7 parti; scaricate tutti i file che verranno man mano pubblicati per aprire l'intero archivio
(il link rar non è corrotto!)
 
OpReVenge/OpTrasparenza 
#OpItaly #Italy #FreeAnons #AntisecIta #OperationGreenRights #DeclarationChan

Ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria: siamo ancora qui, più infuriati che mai.
   
Per dimostrarvi che non siete inviolabili.
   
Per vendicare i fratelli caduti nelle mani del vostro deplorevole apparato repressivo.
   
Per smascherare ciò che nascondono i tentacoli del potere.
   
Per commemorare le vittime di Stato: quelle di ieri, di oggi.
       
Aguzzini al soldo delle Istituzioni, adempiete a ciò che il senso comune chiama «lavoro» dando adito, di fatto, a ferocia, maltrattamenti,  violazione dei diritti umani.
   
Avete tentato di affossare l'inestimabile contributo di chi ha lottato insieme a noi per difendere gli ultimi aliti di Libertà rimasti. Lo avete fatto trincerandovi dietro una pseudo-legalità che null'altro compie, se non incatenare il dissenso e spegnere i barlumi del cambiamento.
   
Le carceri di regime scoppiano nell'oblio delle Istituzioni e nel dolore dei reclusi; si processano le idee con l'intento di tarpare le ali a chi ha agito senza alcun tornaconto economico per fornire il proprio contributo alla difesa di valori come uguaglianza e libertà. 
   
Lo Stato oppressore fa esplodere il denaro pubblico nelle cosiddette missioni di pace, sguinzagliando mercenari con retribuzioni da capogiro per disseminare bombe e pallottole, mentre il welfare State agonizza in una morsa che stringe e affama le classi meno abbienti.
   
La militarizzazione delle nostre Terre si espande a vista d'occhio, e con essa le vittime.
   
Guardate con i vostri occhi il file riservato relativo all'acquisto delle navi coinvolte in un progetto militare: troverete cifre esorbitanti destinate a navi che  contribuiscono anche all'allontanamento dei migranti considerati «clandestini». 
Gli esseri umani non sono cittadini del Mondo?

Con questa operazione vogliamo anche portare il nostro contributo alla trasparenza delle Istituzioni.
La conoscenza è libera, vieppiù quella che riguarda il potere nei suoi apparati amministrativi.
Norme  e leggi emanate dallo Stato e spesso fatte valere con spietata  assolutezza ci opprimono come un'invisibile camicia di forza. 
Altre  volte è la voluta mancanza di legge e tutele che opprime e uccide; come  nel caso della legge contro la tortura da parte delle forze  dell'ordine, la cui approvazione tarda ormai da circa 20 anni.
Nel frattempo i maltrattamenti e finanche gli omicidi da parte delle forze dell'ordine non si sono fatti attendere.
I protagonisti nell'attuazione delle direttive di questo mostruoso stato leviatano, sono evidentemente i ministeri.
Migliaia  di telecamere spiano le nostre azioni quotidiane, i dati in ultima  analisi arrivano alle forze dell'ordine; anche i nostri gusti e le  nostre abitudini sono mappati sfruttando l'uso della rete.
Tuttavia  per una volta i potenti signori dei Ministeri invece di occuparsi di  violare la privacy di ignari esseri umani, dovranno preoccuparsi di  tutelare la propria.

Tutti hanno il diritto di sapere,  cioè, ad esempio, di conoscere di persona qualcosa di più a proposito  delle politiche sull'immigrazione o farsi un'idea personale della  questione Muos. 

Le motivazioni di questa operazione sono innumerevoli. Oltre alla vendetta per i nostri fratelli:

Ai signori del Ministero dell'ambiente ricordiamo:

-Inquinamento industriale da mercurio (laguna di Venezia)

-Inquinamento petrolchimici ( es. porto Marghera )

-Inquinamento causato dalla combustione di idrocarburi per la produzione di elettricità ( Enel

-Inquinamento delle raffinerie

-Inquinamento dovuto alle acciaierie

-Inquinamento dovuto alle concerie 

-Smaltimento di rifiuti tossici, per esempio uranio in Piemonte.

-Smaltimento illegale di rifiuti tossici, per esempio nell'area del Tavoliere delle Puglie 

-Solvay,  Alessandria ( la gravissima contaminazione della falde acquifere),  Rosignano Livorno, devastazione dell'ecosistema litoraneo e marino con corbinato di calcio, arsenico e  mercurio, ENI, ENEL etc,.

-Rigassificatori 

-Trafori 

-Inquinamento elettromagnetico ( es. tralicci, Muos )

-Eco-Mostri ( progetti incompiuti e mal realizzati )

Ai signori del Ministero dell'Interno ricordiamo:

Le vittime della violenza propria dell'oppressione praticata dalle forze dell'ordine italiane contro inermi esseri umani.
    
VITTIME DELLO STATO:
Federico  Aldrovandi (2005), Stefano Cucchi (2009), Riccardo Rasman (2006),  Giuseppe Uva (2008), Niki Aprile Gatti (2008), Carlo Giuliani  (2001),Massimo Casalnuovo (2011),Gregorio Durante (2011), Aldo Bianzino  (2007), Gabriele Sandri (2007), Simone La Penna (2009), Manuel  Eliantonio(2008), Marcello Lonzi (2003), Michele Ferrulli (2011), Dino  Budroni (2011), Carmelo Castro (2009),Daniele Franceschi  (2010),Giuseppe Casu (2006), Piero Bruno (1975), Giovanni Ardizzone  (1962), Rodolfo Boschi (1975).

SOPRAVVISSUTI: Luciano  Isidro Diaz, Stefano Gugliotta, Luigi Morneghini, Paolo Scaroni etc..  etc.. (la lista dei morti di Stato sarebbe molto più lunga).

L'immonda  arroganza con la quale alcuni poliziotti appartenenti ad un sindacato  di polizia hanno intimidito la madre di Federico Aldrovandi.

La  mancanza di una legge contro la tortura da parte delle forze  dell'ordine, che determina una assoluta mancanza di tutele per chi si  trovi sotto la custodia degli agenti.

Il gran numero di  suicidi tra i detenuti di molte carceri: ciò è testimonianza delle  condizioni disumane di reclusione e lascia dubbi sulla effettiva  condotta della polizia carceraria.

Il disgustoso modus operandi che anima le perquisizioni, vere e proprie attività inquisitorie ed oppressive che hanno prodotto vittime.

Le condizioni  disumane di reclusione dei centri per immigrati (C.I.E); strutture  d'internamento prolungato circondate da recinti. Chi vi è recluso in  realtà ha la sola colpa di essersi salvato la vita raggiungendo  l'Italia.

La mancanza di leggi che permettano di  espellere dalle forze dell'ordine e di punire adeguatamente chi tra gli  agenti si sia macchiato di maltrattamenti, percosse o molestie contro  persone in stato di fermo, arresto o comunque sotto custodia.

Ai signori del Ministero degli esteri ricordiamo:

Nell'  '800 recinti davvero troppo simili ai C.I.E. erano diffusi un'po' in  tutta Europa; erano noti come zoo-umani, e il loro scopo era "divertire "  il pubblico occidentale mostrando le fattezze considerate deformi ed  animalesche degli esseri umani lì imprigionati. I reclusi erano  rappresentanti di popolazioni dei paesi colonizzati, peraltro con  inaudita ferocia.  

Il fatto che coloro che si trovano a  vivere nel nostro paese come migranti irregolari ben raramente vedono  rispettato il loro diritto ad accettare il loro status di rifugiati  politici.

Il fatto che molti lavoratori migranti  sebbene titolari di un regolare permesso di soggiorno perdano il lavoro e  per effetto della legge Bossi - Fini diventino automaticamente  clandestini e quindi siano costretti a rientrare in patria senza poter  vedere regolarmente erogati i contributi previdenziali che loro stessi  hanno versato in anni di lavoro.

Il fatto che la  comunità Rom soffre una cronica emarginazione ed è periodicamente  soggetta ad incendio dei campi per mano di ignoti o espulsione di massa  ad opera delle forze dell'ordine. 

Vogliamo inoltre  fare un'ultima considerazione su quello che è un dettaglio ma che  tuttavia è indicativo del profondo disprezzo che chi gestisce il potere nutre verso chi invece si trova senza lavoro e in gravi ristrettezze economiche.
Il nuovo governo di Enrico Letta ha deciso di indicare con la dicitura lavoratori in difficoltà gli esodati.
Non ci sfugge che la suddetta dicitura sarà correntemente abbreviata come la.i.d..
Quindi i lavoratori esodati saranno indicati con "laid" che in italiano ricorda "laido", sporco.
Ci è indifferente se tutto ciò sia frutto di trascuratezza o di precisa volontà.
Noi  indicheremo gli usurpatori attualmente al potere, cioè Letta e la sua  banda di "compari", con l'espressione "Volgari malfattori ignoranti  turpi", il cui acronimo è casualmente "vomit" che, come a  nessuno sfugge, assomiglia davvero molto a "vomito", rigurgito.
Infatti, il sentimento più forte che ci suscitate è la nausea.

Questa lista di misfatti dovrebbe essere molto più lunga.

Governanti,  siamo disgustati dalla vostra ipocrisia: spesso amate parlare di  "credibilità"; tuttavia, chi riflette anche frettolosamente sulla lista  sopra stilata, vi troverà responsabili di disastro ambientale e ignoranza  delle norme internazionali in materia di diritti umani, sia verso i  propri cittadini 
( si veda il caso della mai approvata legge contro la tortura), sia verso i cittadini di Stati terzi (si  veda il caso dei migranti), sia verso persone che godono di norme sulla  cittadinanza sancite da apposite leggi internazionali (si veda il caso dei Rom). 

Aggiungiamo che la politica degli  sgomberi sistematici e degli incendi contro i campi Rom, ha preso nel  recente passato i contorni di una vera e propria pulizia etnica.  Nonostante ciò continuate a propagandare quelli che amate chiamare  "valori" e non sono nient'altro che immondizia fascista.

Padroni, potenti: quello che chiamate "merito" non è altro che usurpazione ai danni dei più deboli.

Quella  che chiamate pace sociale non è altro che la proclamazione della  necessità sociale della vittima; e di vittime, voi, vili profittatori  politicanti, in questi anni, avete riempito lo stivale: morti sul  lavoro, morti per mano delle forze dell'ordine, morti di stenti, senza  lavoro, morti di militarizzazione (casi Quirra & co.), morti nei campi Rom, morti a causa delle mafie con le quali per  altro i padroni sono ampiamente collusi. 

Su tutto poi si impone il potere della Chiesa, un potere per molti versi al di sopra della legge.

Ai potenti del Vaticano ricordiamo:

-che  le antenne vaticane come ad esempio quelle di Cesano, nei pressi di  Roma provocano tumore a causa delle emissioni di onde elettromagnetiche  di molto al di sopra dei limiti di legge come confermato dalle numerose  denunce che si susseguono negli anni.

-che la Chiesa  cattolica continua nelle campagne discriminatorie contro omosessuali e  transessuali battendosi in Italia e nel mondo contro il riconoscimento e  l'ampliamento dei lori diritti.

-che la congrega di dio, con l'aiuto dei suoi missionari, si batte contro gli  anticoncezionali compreso il preservativo e ciò, contribuisce ad  accrescere il numero di ammalati di AIDS nei paesi africani dove la  mancanza di cure mediche rende questa una piaga terribile.

-che le banche vaticane sono state protagoniste di gravissimi illeciti.

-che  la chiesa cattolica fà continue pressioni affinché i medici si  rifiutino di praticare l'aborto opponendo la loro obiezione di coscienza.
Tuttavia sappiamo che molti di questi medici obiettori  praticano l'aborto sotto compenso presso strutture private. Ciò che è  più grave è però il comportamento delle istituzioni, infatti in molte  regioni d'Italia l'assoluta mancanza di medici non obiettori non solo  impedisce alle donne di usufruire del legittimo diritto all'aborto ma ne  mette a repentaglio la vita, in tutti i casi nei quali l'aborto viene  richiesto per scongiurare gravi conseguenze sulla salute delle  partorienti. In una situazione del genere ci si aspetterebbe che lo  Stato, invocando il giuramento di Ippocrate, il quale nella forma attualmente  in uso vincola i medici a non utilizzare le proprie conoscenze contro  l'integrità della vita umana e della persona, cacciasse i medici che a  causa della loro obiezione causano la menomazione delle puerpere  dall'albo professionale. Nonostante ciò le istituzioni tendono a negare e ignorare il problema.
Eppure, per lo Stato italiano il feto non è una persona,  quindi il legislatore, riguardo all'aborto dovrebbe tutelare l'unica  persona interessata, che  per le leggi italiane è la partoriente.

-che il clero sempre più spesso risulta immischiato in vicende di pedofilia.

-che  recentemente commentando uno degli ultimi femminicidi un prete ha  giustificato il marito assassino dicendo che la moglie aveva accettato  di essere vittima e aveva vissuto il suo martirio. Questo è un esempio  pratico di quella che chiameremo "cultura della vittima".

-che  la chiesa gestisce moltissime attività tra cui un enorme patrimonio  immobiliare e molte cliniche. Nonostante i tanto sbandierati propositi  caritatevoli di Papa Francesco, il clero si limita a assai limitate  opere di carità come l'offrire pasti caldi o qualche vestito usato.

Ciò  risulta irrisorio considerando che le risorse vaticane sarebbero in  grado di sostenere un vero e proprio sistema di welfare. 
Naturalmente,  i nostri politici rifiutano di imporre al Vaticano di concedere  gratuitamente i servizi delle loro cliniche o concedere gratuitamente in  affitto le abitazioni di proprietà ecclesiastiche; anzi il patrimonio  immobiliare e le attività della Chiesa sono in gran parte detassate.
Inoltre la chiesa è da sempre portatrice di una cultura esaltatrice del martirio e della vittima.
L'imperscrutabile  disegno divino giustifica il dolore e sopratutto carnefici e vittime e  rende quest'ultime gradite al cosidetto "dio", sopratutto quando soffrano  il proprio sacrificio in suo nome.
Non ci stupiamo se in un  Paese dove i femminicidi sono all'ordine del giorno, i politici di ogni  partito siano supini alla cultura della vittima propugnata dalla chiesa: del resto questa stessa cultura patriarcale si abbina perfettamente col maschilismo  che contraddistingue gran parte dei nostri politici.

E'  vero, signori: le vostre guardie vi difendono dalla legittima ira degli  oppressi, vessati ed affamati, ma niente potrà piegare Anonymous ad  accettare le vostre menzogne etiche.
Anonymous  ripudia la cultura della vittima, niente può giustificare le mani  assassine che uccidono o torturano in nome dello Stato, del Capitale, di dio o di  qualsiasi altro feticcio. Niente potrà giustificare religioni che  insegnano alle vittime ad accettare con gioia il proprio ruolo.
Possa  il genere umano essere liberato dalle tenebre secolari del fantasma  delle religioni che ovunque giustificano e fomentano vittime e carnefici, spesso con il plauso di Stati e istituzioni. La complicità dello Stato Italiano nei crimini sionisti è disgustosa.
Ministri,  presidenti: il vostro barbaro potere è destituito di ogni fondamento  dinnanzi alle nostre coscienze, perciò invochiamo l'immediato passaggio  delle vostre competenze ai cittadini riuniti in assemblea.
Politici:  siano maledetti il vostro "merito", il vostro dominio, le vostre leggi borghesi ed Istituzioni; che tutti possano conoscere le vostre malefatte, e che ciò  sia il primo passo per il superamento della vostra cricca rapinatrice, razzista ed assassina!
Fratelli oppressi, processati, condannati, siamo con voi. Siamo in ogni aula di tribunale, in ogni cella, in ogni casa ridotta a mera prigione.

Ci dipingono come criminali, ma tutto quel che facciamo è mosso da sentimenti che sedimentano nel sogno di un Mondo libero, senza catene nè oppressi. Non agiamo in nome del profitto, non uccidiamo nessuno. E molto spesso paghiamo con la nostra Libertà. Ma sappiano, gli stupratori della democrazia, che le manette della pseudo-legge hanno solo valenza fisica. Noi siamo mossi da ideali, voi dal denaro e dalla logica del sorvegliare e punire. Chi sono i veri terroristi?
 
We are anonymous
We are legion
We do not forgive
We do not forget
Expect us

FOLLOW @ANTISECITA 
 for MORE UPDATE






FLYER

MORE LINK SOON!!!!!!!



 

150 commenti:

  1. A chi è morto perchè qualcuno ha tolto la speranza, se di speranza si può parlare, a chi pensa di farlo, a chi lo farà. Siamo tutti vittime, nel momento stesso in cui abbassiamo la testa e diciamo sì.

    RispondiElimina
  2. facendo il download si rischia qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mha siamo in italia.. assassini e stupratori girano liberamente. magari chi scarica un file rischia la galera a vita.

      Elimina
    2. Arrestatemi allora!

      Elimina
  3. beh proxarsi non fa mai male...comunque io ho scaricato tranquillamente ( spero di non aver fatto una cazzata)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho scaricato tutti i file senza problemi di alcun tipo. Fidati!!!

      Elimina
  4. alla fine sono dati sensibili, giusto? ovviamente vorrei scaricare i file solo per curiosità.

    RispondiElimina
  5. Utilizzate TOR e state tranquilli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma tor e sicuro,tor browser.a me mi dicono tutti di no,e no riesco a scaricare niente

      Elimina
  6. IL LINK DELLA PARTE 3 TI FA SCARICARE ANCORA LA PARTE 2 IMPORTANTE CORREGGETE. GRAZIE

    RispondiElimina
  7. manca la parte 3 e doppia

    RispondiElimina
  8. ANONIMO VAI QUA PER LA PARTE 3: https://anonfiles.com/file/472154308a1332a0e275c9c88520bb37 CIAO

    RispondiElimina
  9. ANCHE IL LINK PER LA PARTE 7 PORTA ALLA PARTE 4, VI CONVIENE COPIARE NEL BROWSER GLI INDIRIZZI SOTTO I COLLEGAMENTI.

    RispondiElimina
  10. il link parte 3 mi reindirizza al dl della parte 2

    RispondiElimina
  11. I files 2 e 3 sono uguali..

    RispondiElimina
  12. Grandissimi ragazzi, complimenti!

    RispondiElimina
  13. Raga per pararvi scaricate i file con una vpn e/o tor e quando li aprite staccate la connessione che magari qualche file chiama a casa

    RispondiElimina
  14. Scaricate e diffondete :-)
    "People should not be afraid of their governments, governments should be afraid of their people"

    RispondiElimina
  15. il link della parte 7 è sbagliato

    RispondiElimina
  16. si sul link del settimo file compare interno part 4

    RispondiElimina
  17. link parte 7
    https://anonfiles.com/file/c1bf0c01a877f981c8ea5a735256ce73

    RispondiElimina
  18. Daccordo su tutto meno che sui temi dell'immigrazione. Altro che cittadini del mondo. Vi sfugge che l'invasione che stiamo subendo ha padri noti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il colore dominante della pagina ti ha confuso? Non è il sito web di forza nuova...

      Elimina
    2. nessuna confusione, ormai le vostre fattezze si avvicinano sempre più a quelle dei centri sociali, allontanandovi sempre di più dai veri anonymous e facendo venire a galla sempre la vostra natura politicizzata.

      Elimina
    3. WHO are the VERI anonymous??????????????

      Elimina
  19. Perchè c'è la parte 7 e non la 6?

    RispondiElimina
  20. Se li scompatto assieme a me dà errore su alcuni file della prima parte che, o non troverebbe o sarebbero corrotti. Quindi la decompressione totale si fermerebbe alla lettera A. Altrimenti bisogna scompattare un rar alla volta ma si perde qualcosa per forza.
    A me interessa soprattutto la questione inquinamento/salute, è un nostro diritto sapere

    RispondiElimina
  21. Metteteli anche su wikileaks tanto per stare sul sicuro

    RispondiElimina
  22. Avete tutta la mia stima. mi raccomando, non deludeteci anche voi (non vendetevi, mai!).

    RispondiElimina
  23. ma annate a fica.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma vai a fare in culo

      Elimina
    2. è per colpa della gente come te, che l' Italia cola a picco . Se tutti quanti la penserebbero allo stesso modo otterremmo ciò che vogliamo animale. :Ah Comunque Vaffanculo

      Elimina
    3. stai molto attento noi non dimentchiamo

      Elimina
  24. non riesco a scaricare

    RispondiElimina
  25. Distruggete i center dell' agenzia delle entrate !!!

    RispondiElimina
  26. Per chi avessi problemi con i file, sono scaricabili anche da Mega: https://mega.co.nz/#F!8BtxGD7Z!Ff3hLBOfSHkK7TLXfef-MQ

    RispondiElimina
  27. SIETE FANTASTICI! vi sosterrò sempre!

    RispondiElimina
  28. Complimenti davvero, avete grandi valori.
    E' incredibile tutto quello che ci nasconde lo stato... è incredibile.
    Vi chiamano "Criminali" invece siete i liberatori dall'oppressione.

    RispondiElimina
  29. scusatemi, chi mi dice come posso scaricare il file su angela celentano? (mostrato al tg pocanzi)
    grazie e onore alla verita'

    RispondiElimina
  30. Siete grandi! Siete mitici! Siete unici! Siete i miei idoli e vi sosterrò SEMPRE! Una sola parola: Grazie!!
    Peppe

    RispondiElimina
  31. aspetto con ansia attacchi hacker ai siti della chiesa

    RispondiElimina
  32. Perseguite i vostri ideali. Tutto ciò ci rende dei grandi, complimenti! Non fermatevi.

    RispondiElimina
  33. grandissimi, anche per il testo, come sempre profonda stima

    RispondiElimina
  34. A prescindere dall'atto e dalla sua legalità, mi domando:

    - Se Anonymous c'è riuscito, quanti prima hanno potuto farlo senza diffondere i dati.

    Domanda:

    - Chi sono i gestori della sicurezza del Viminale e quale professionalità hanno?

    La mia preoccupazione è che siamo in mano di persone che ci espongono a spionaggio da cissà quanto tempo e chissà da chi...

    L'operazione di Anonymous ha solo evidenziato il problema e personalmente non esprimo alcun parere, nè a favore, nè contro. Da cittadino italiano, mi domando solo quali garanzie di sicurezza mi vengono date dai responsabili del Viminale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa nella tana del lupo non verrai proprio a lamentarti della possibilità di essere spiato vero?????? No perchè questa me la devi davvero spiegare (cogli l'ironia, anche se in fondo sono d'accordo con te): vieni sul sito di chi spia a lamentarti della possibilità che qualcuno ti spii????? Forte..... contraddittorio, ma forte..... meriti a pieno titolo di far parte di anonimous!!!!!
      Sei pronto per bucare il sito di topolino!!!

      Elimina
    2. Forse non mi sono espresso correttamente. quello che volevo dire era che se Anonymous ha potuto fare questa operazione e l'ha pubblicata, chissà quanti altri (governi, spie mercenarie o malavita organizzata) ha potuto accedere a questi e altri files prima di ora e in totale silenzio.
      Pertanto se il Viminale (che tutto vuole controllare) non è capace di difendersi da attacchi di chiunque, allora mi domando:

      - Ma chi sono i sysadmin e i consulenti della sicurezza che gestiscono i dati e il sito del Viminale?

      Spero concordi con me che proprio il Ministero più importante per la sicurezza interna dell'Italia ha dimostrato di essere penetrabile...percui, in che mani siamo?
      Ripeto che Anonymous, per motivi su cui non esprimo opinione (scritta) abbia solo dimostrato che coloro che DOVREBBERO tutelare il cittadino, sono suscettibili di attacchi così pesanti e invasivi.
      Quindi il discorso non era un lamento su quello fatto da Anonymous, ma semmai sulle persone che lavorano al Viminale nel reparto IT. Chi sono? Forse parenti di altolocati figure dello Stato, laureate al CEPU e con la patente europea del computer..
      Pagheranno per la loro incapacità?
      Poi, per conto mio, Anonymous può scegliere di agire come meglio crede (esponendosi a tutte le conseguenze), ma siamo sicuri che siano gli unici che "bucano" i siti istituzionali? Anonymous lo ha fatto con uno scopo etico, ma gli altri? Gli altri che uso fanno dei dati trafugati, tra cui forse i miei e i tuoi?
      Detto in parole povere, è come se Anonymous avesse aperto la cassaforte di coloro che passano il tempo ad aprire quelle altrui, senza sapere come proteggere la propria.
      Saluti.

      Elimina
  35. devo usare un proxy per downlodare? perchè mi dice
    Errore 102 (net::ERR_CONNECTION_REFUSED): Il server ha rifiutato la connessione.

    RispondiElimina
  36. scusate non riesco a scaricare i file ci sono ancora ? se sono stati spostati mi dite dove li trovo grazie..

    RispondiElimina
  37. Salve a tutti, gentilmente, ho saputo che sono finiti in rete dei file su la piccola Angela celentano, qualcuno sa indicarmi quale'e' il file, vorrei dare un'occhiata grazie!

    RispondiElimina
  38. pagine web non disponibili... aiutino per scaricare!
    Comunque avvero grazie di tutto ragazzi.
    siete i migliori

    RispondiElimina
  39. Per chi avessi problemi con i file, sono scaricabili anche da Mega: https://mega.co.nz/#F!8BtxGD7Z!Ff3hLBOfSHkK7TLXfef-MQ

    RispondiElimina
  40. Grazie di cuore Anonymous che arrivate dove nessuno può e svelare l'impossibile della nostra società.

    RispondiElimina
  41. Gloria agli aninymous, gloria alla libertà

    RispondiElimina
  42. Per i principianti: Se non riuscite a scaricare da anonfiles provate ad usare un proxy client, Tor in combinazione con Vidalia ad esempio (https://www.torproject.org/download/download-easy.html.en). Se come browser usate Chrome (o la versione open Chromium) a mio parere il miglior proxy manager è SwitchySharp (https://chrome.google.com/webstore/detail/proxy-switchysharp/dpplabbmogkhghncfbfdeeokoefdjegm), una volta aggiunto al browser createvi un nuovo profilo e impostate '127.0.0.1' (o 'localhost') e porta '9050' nei relativi campi (SOCKS Host).

    RispondiElimina
  43. Penso che molta gente vi apprezzi, più di quello che sembra
    Numeri uno !

    RispondiElimina
  44. Non sono piu disponibili, con TOR si però.

    RispondiElimina
  45. Anni addietro ne abbiamo visti altri che, come voi, volevano sovvertire lo Stato e le sue istituzioni, ergendosi a giudici e censori. per un lungo periodo furono lasciati agire, poi cominciò a invertirsi la tendenza e lo Stato reagì.
    Non giudico quanto fate, forse è un bene o forse non lo è...
    Ma la risposta arriverà e sarà data con mano pesante, perchè avete pestato i calli a chi ha soldi, potere e "legalità". Diranno il peggio di ogni cosa su di voi, vi accuseranno di ogni cosa possibile e capirete perchè il POTERE (giusto o ingiusto) cambierà le vostre vite.
    Poi fate quello che volete, come e quando volete, colpite chi volete, ma il tempo arriverà anche per voi. La ruota gira e basterà prendere il primo di voi che, di fronte alla possibilità di passare qualche anno in carcere, in mano di quelli che avete sbeffeggiato, aprirà la bocca e farà i nomi.
    Se volete un esempio, cercate in Intenet il nome Patrizio Peci e capirete.
    Scusate la franchezza, ma questo non è più un gioco e voi siete probabilmente troppo giovani per aver vissuto certi periodi storici e la storia della lotta al potere è vecchia quanto l'uomo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "La ruota gira e basterà prendere il primo di voi che, di fronte alla possibilità di passare qualche anno in carcere, in mano di quelli che avete sbeffeggiato, aprirà la bocca e farà i nomi."

      Da quel che so io, nessun Anonymous è a conoscenza dei nomi degli altri...

      Elimina
    2. Probabilmente sarà così. ma io comincerei a non dormire sonni tranquilli. Vedi, lo Stato userà ogni mezzo (lecito o meno) per arrivare a dei risultati, vista la figura fatta. L'idea di essere la "ragazza" di qualche extracomunitario in un carcere italiano non piacerà a tutti e allora parlerà. Perchè queste operazioni non possono non essere coordinate se così ben riuscite (onore al merito). ma è un po' come se andassi a strizzare le paxxe al toro...credi si limiti a lamentarsi? Poi quando si tratta di accuse, vedrai cosa possono fare i PM, quali capi d'imputazione troveranno e quale esempio vorranno dare. Quindi, senza prendere posizione pro o contro Anonymous, io di una cosa sono certissimo. Questa sera quando andrò a dormire non avrò timore di sentire bussare alla porta alle 5 del mattino. Che ognuno sia responsabile degli atti che compie, per qualsivoglia ragione
      Se vuoi divertirti a intravedere l'iter giudiziario di un fatto simile, ma nei confronti di singoli cittadini, vai al link:

      --> http://it.wikipedia.org/wiki/Scandalo_Telecom-Sismi

      E non dimenticare Assange, prima acclamato eroe e ora prigioniero in una ambasciata. E di quello che ha rivelato? Ricordi qualcosa? Personalmente penso che la gente da subito plaude a queste azioni di etica e moralistiche, ma faccia molto presto a distaccarsene non appena sente di poterne venire coinvolta.
      E qui stiamo parlando del Viminale, non del sito della Nestlè o quello di una casa farmaceutica. Secondo il mio punto di vista si potrebbe dire:"stavolta l'avete fatta grossa".
      Poi ripeto, ognuno è libero di agire e di assumersi le proprie responsabilità.

      Elimina
    3. I sonni tranquilli non esistono da tempo e questo lo sappiamo a nostre spese. Noi non usiamo armi come fatto a suo tempo nella lotta della classe operaia etc., le nostre armi sono gli ideali che avevate anche voi, l'unica differenza che noi non carichiamo una pistola ma la nostra conoscenza informatica.
      Cambiano i tempi e i modi e l'infame esisterà sempre, Sabu ce lo ha confermato, ma non c'è peggior morte o pena che non avere più sogni o la "piccola" pretesa di diffondere il marcio che ci sta attorno.
      Daltronde ...Un uomo che teme di soffrire, soffre già di quello che teme...
      Con rispetto per chiunque lotti fino in fondo (A)

      Elimina
    4. Hai ragione, ma vedrai che coloro che avete "toccato" useranno le stesse metodologie per giudicarvi. Ognuno di noi ha dei sogni e vorrebbe un mondo equo, libero e giusto...dove il potere sia al servizio del singolo uomo, senza differenze di colore o sesso.
      Ma questa è un utopia. La Storia insegna ed è ciclica, nel senso che chi detiene il potere cambia, perchè avere il potere sugli altri cambia gli animi di chi lo detiene. E' umano.
      Non credi che coloro che cmbattono nel mondo non siano animati da spiriti di libertà e equità?
      Ti riporto solo un esempio: ai tempi in cui Cuba era nelle mani del dittatore Batista, un gruppo di mafiosi voleva aprire una serie di casinò. Uno di questi individui vide una scena dove un "rivoluzionario" piuttosto che farsi prendere si fece saltare in aria con una bomba a mano, al grido "viva la revolucion". Il mafioso non concluse mai l'affare, perchè disse che se un popolo era pronto a morire per liberare Cuba da Batista e dai suoi sgherri, la Rivoluzione non avrebbe potuto essere arestata.
      Quindi, la tua giovinezza e il tuo entusiasmo ti fa' credere di poter cambiare il mondo, ma il tempo smusserà i tuoi sogni e se ricoprirai una carica di potere, forse farai proprio ciò contro il quale hai lottato in gioventù. Il POTERE corrode le coscienze, non tutte (sopratutto quelle dei morti per lottare contro), ma vedrai che molti di quelli che oggi sono pronti a schierarsi dalla tua parte e difenderti, saranni i primi a fuggire. Nella speranza di sbagliarmi, ma vista l'età che mi porto addosso, temo che un giorno ricorderai queste mie parole, ti saluto.

      Elimina
    5. Nulla è più anarchico del potere. Il potere fa praticamente ciò che vuole, e ciò che il potere vuole è completamente arbitrario, o dettatogli da sue necessità di carattere economico che sfuggono alla logica comune. Io detesto soprattutto il potere di oggi. Ognuno odia il potere che subisce, quindi odio con particolare veemenza il potere di questi giorni. E’ un potere che manipola i corpi in un modo orribile, che non ha niente da invidiare alla manipolazione fatta da Himmler o da Hitler. Li manipola trasformandone la coscienza, cioè nel modo peggiore, istituendo dei nuovi valori che sono dei valori alienanti e falsi, i valori del consumo, che compiono quello che Marx chiama un genocidio delle culture viventi, reali, precedenti. Sono caduti dei valori, e sono stati sostituiti con altri valori. Sono caduti dei modelli di comportamento e sono stati sostituiti da altri modelli di comportamento. Questa sostituzione non è stata voluta dalla gente, dal basso, ma sono stati imposti dal nuovo potere consumistico, cioè la nostra industria italiana pluri-nazionale e anche quella nazionale degli industrialotti, voleva che gli italiani consumassero in un certo modo, un certo tipo di merce, e per consumarlo dovevano realizzare un nuovo modello umano. Il regime è un regime democratico, però quella acculturazione, quella omologazione che il fascismo non è riuscito assolutamente ad ottenere, il potere di oggi, cioè il potere della civiltà dei consumi, invece riesce ad ottenere perfettamente, distruggendo le varie realtà particolari. E questa cosa è avvenuta talmente rapidamente che noi non ce ne siamo resi conto. E’ avvenuto tutto in questi ultimi anni. E stato una specie di incubo, in cui abbiamo visto attorno a noi l’Italia distruggersi e sparire. Adesso risvegliandoci, forse, da questo incubo, e guardandoci intorno, ci accorgiamo che non c’è più niente da fare.
      Pier Paolo Pasolini
      Per quanto in parte condivido c'è da fare e anche tanto, saluti (A)nonymous

      Elimina
    6. Grazie per la risposta. Quanto dici contiene molte verità, ma è il metodo che non condivido.

      Primo - Se vuoi abbattere il potere che ritieni ingiusto puoi anche farlo attraverso forme "democratiche", alla Grillo per esempio. Poi però devi gestirlo e non fare l'ameba come i contatori di scontrini, che avuto un terzo del potere, si perdono in caxxate varie. Incompetenti, rimbambiti e pecore al seguito dei due partorelli, Grillo e Casalegno.

      Secondo - Cito le tue parole:"Sono caduti dei valori, e sono stati sostituiti con altri valori. Sono caduti dei modelli di comportamento e sono stati sostituiti da altri modelli di comportamento. Questa sostituzione non è stata voluta dalla gente, dal basso, ma sono stati imposti dal nuovo potere consumistico, cioè la nostra industria italiana pluri-nazionale e anche quella nazionale degli industrialotti, voleva che gli italiani consumassero in un certo modo, un certo tipo di merce, e per consumarlo dovevano realizzare un nuovo modello umano".

      Elimina
    7. (continua dal precedente).
      Ora, sei certo che quello che descrivi sia totalmente vero? Non il fatto che si sia imposto un modo di vivere per far comodo a qualcuno che ne traeva profitto, ma che gli italiani non siano invece un branco di pecoroni, pronti a seguire la moda del momento. Perchè, altrimenti come si spiega che il lavoro più desiderato da molte ragazze sia fare la velina? E il Bunga-Bunga come lo spieghiamo? Essere o apparire?

      Perchè la gente si affretta a comprare negli Outlet della merce confezionata solo per quel tipo di negozio e non per le boutique di marca e non si chiede perchè viene praticato quello sconto? Perchè c'è bisogno di sfoggiare capi firmati, magari tarocchi, sennò non sei nessuno? La colpa è di chi propone o di chi acetta questi nuovi stili di vita? Il buco nell'ozono ha fatto evaporare molta materia grigia, altrimenti come si spiega che Berlusconi, nonostante quello per cui lo si accusa, abbia preso un terzo dell'elettorato? Non è che la gente vuole essere così? Io una risposta non la possiedo o forse il mio realismo e cinismo mi impedisce di credere che sia quella giusta.

      Pertanto, nel pieno rispetto delle tue opinioni, ti domando:

      - Ma sei certo che ciò che porta avanti Anonymous importi alla gente nel lungo periodo e non solo come gossip del momento. Sei certo che la gente voglia cambiare con i fatti e non a parole? Credi che la costruzione del MUOS importi a coloro che non abitano nelle vicinanze? Perchè non si abbattono prima tutte le case abusive che molte persone hanno costruito in barba alla legge e poi si lamentano di ogni governo che sale al potere? O magari falsificano le autocertificazioni ISEE per avere sconti e agevolazioni? Guarda la Lega, ti ricordi quando sventolava i cappi in Parlamento e poi ultimamente hanno beccat Francesco Belsito con oro e diamanti. Il potere è un abito che, una volta indossato, ti conduce dove vuole lui e non dove avresti voluto andare tu.

      Perchè vedi, il POTERE in Italia e nei paesi occidentali è frutto della mentalità della gente elettrice e quindi vale la pena lottare per alcune decine di milioni persone che pensano solo al proprio piccolo orticello, mentre se devastano quello del vicino non gliene frega niente?

      E ora, per terminare, una squisitezza politica. Quando si è scoperto che gli attentatori alla maratona di Boston erano ceceni, Sara Pallin, la ex-governatrice dell'Alaska e designata alle presidenziali del 2008, ha detto che è ora di finirla con il terrorismo ceceno e pertanto bisogna bombardare la Repubblica Ceca, per impartirgli una lezione. Lei come tanti altri, vedi il caso Jerome Cahuzac, è accusato di avere tenuto un conto corrente segreto in una banca svizzera fino al 2010, proprio lui che si era scagliato contro gli evasori...

      Quindi, caro mio interlocutore, il problema non è il potere in sè, ma il sostegno e l'indifferenza del popolo alle sue malefatte, vere o presunte. Anonymous è una luce sui fatti, ma alla gente importa vedere o preferisce sedersi davanti alla televisione per vedere il campionato di calcio o l'ultima puntata di Uomini e Donne?

      I miei cordiali saluti.

      Elimina
    8. il sonno della ragione genera mostri.

      Anche solo per questo motivo può avere senso ciò che sta succedendo. Quando si viene punzecchiati, si dorme meno.
      L'Italia ha un bisogno vitale di teste autonome e libere.
      Ha bisogno di forza vitale e di fiducia nel futuro.
      Lo stato è forte quando si tratta di difendere se stesso (e per stato intendo qualcosa che non ha nulla ache fare con le persone che vivono -volenti o nolenti di appartenere a uno stato- in un territorio di cultura omogenea, all'incirca), e quando ha mostrato i suoi feroci artigli è riuscito a paralizzare generazioni.
      Ma io dico che la paura non ci ha portati lontani, e non ci ha resi felici.
      Sono invece felice di vedere che qualcuno ha smesso di avere paura. Di esprimersi, prima di tutto.
      Potenza della rete, che ha dato alle nuove generazioni un mezzo così efficace: la rete è veloce, la rete fa davvero paura a chi non ha gambe per starle dietro. Metaforicamente parlando, intendo, ma non solo.
      Quindi: si, riflettete, anonimi ragazzi, ma non lasciatevi scoraggiare da pronostici nichilisti.

      Elimina
    9. Ti posso solo dire che tutto quanto dici è condivisibile. Ma solo il tempo e i fatti diranno se Anonymous ha percorso la giusta strada. Io resto dell'idea che la gioventù fomenta la ribellione al potere che si auto-difende con ogni mezzo. Poi avanzando con l'età capisci che le cose mutano per non cambiare mai. Ma, ripeto, questa è solo una mia personale opinione, percui vi auguro di riuscire a trovare quello che bramate e vedere affermate le vostre idee.
      Io resto scettico, ma sono solo un "vecchio" che ha conosciuto i fatti del mondo, i gestori del potere e con una esperienza in elettronica e informatica lunga qualche decennio. Ma più che l'esperienza tecnica, ho vissuto l'esperienza umana e le mille sfaccettature dell'uomo, comprese le sue contraddizioni, la sua ipocrisia e la menzogna per salvarsi.
      Comunque che ognuno possa essere artefice del suo destino.
      Nuovamente saluti, non replicherò più, pur leggendovi ancora (con le dovute e ovvie precauzioni (proxy, VPN e TOR)...

      Elimina
    10. Caro Anonimo,
      con il senno del poi e del sè anche il più pirla degli storici avrebbe credenziali ottimali per esser messo in discussione.
      Quello che è Anon è quello che è, se si vuole pensare ad un frutto od a una costringente catalogazione giornalistica e del potere, non posso fare a meno di citare la musica che ha dei generi che sono tali perchè la gente sia indotta a capire per chi vuole ma non ad un autocritica scernendo i sentimenti che codesta arte vive e comunica.
      Il senso di critica e autocritica è la leva su cui il potere ha forza e la storia lo testimonia, non per questo il potere può concimare le sue aiuole industurbato.
      Non siamo dei nuovi Galileo e conosciamo la repressione da cui sfuggiamo se no renderemmo i nostri ip visibili.
      La si può considerare una forma di brigantaggio memori delle vittime che lo stato piementosse fece per riempire le casse di uno stato alla deriva per facili costumi.
      I fatti del mondo colpiscono tutti, la morte non ha tempo e luogo

      Istruitevi, perché abbiamo bisogno di tutta la vostra intelligenza; organizzatevi, perché abbiamo bisogno di tutta la vostra forza. (Antonio Gramsci)
      Saluti

      Elimina
  46. Grazie!
    God Bless Anonymous!

    RispondiElimina
  47. GRAZIE! PER QUEL POCO DI LIBERTA' CHE ANCORA ABBIAMO!! CONTINUATE COSI'. LE PERSONE ONESTE SONO CON VOI!!

    RispondiElimina
  48. State facendo il 40% di quello che potreste fare!
    Dai, andate avanti a fare tutto il resto!!!

    PREGHIM MI...

    RispondiElimina
  49. propongo un grande attacco a tutte le testate giornalistiche visto che sono tutte schiave ed in mano di questi politicanti corrotti

    RispondiElimina
  50. http://www.corriere.it/tecnologia/13_aprile_16/file-sharing-straming-27-siti-bloccati-in-italia_9ca21ec8-a68b-11e2-bce2-5ecd696f115c.shtml

    Bastardi, hanno eliminato i siti dai DNS... Risolvete così:

    http://logeekamente.com/guida-cambiare-dns-connessione-su-windows-ubuntu-mac-osx/

    http://pcsupport.about.com/od/tipstricks/a/free-public-dns-servers.htm

    RispondiElimina
  51. perche non hackerate facebook????!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perché dovrebbero hackerare facebook?

      Elimina
    2. A parere mio non ha senso hackerare un social network dove stati come la TUNISIA, LIBIA, EGITTO e altri stati l'hanno usato come mezzo di rivolta e per richiamare attenzione della gente di tutto il mondo.
      e se lo facessero beh avrebbero un motivo BEN BEN valido.

      Elimina
  52. Ma un girettino su equitalia no? Visto che sta ammazzando il paese

    RispondiElimina
  53. DISTRUGGETELI TUTTI!!!!!!!!
    NON SE NE DEVE SALVARE 1!!!!
    SBIRRI,POLITICI E LECCAPIEDI TUTTI!!!
    CI HANNO FATTO DEL MALE E CE NE CONTINUANO A FARE.
    ALLO STATO ATTUALE SIETE L,UNICA FORZA CHE PUO FARLI USCIRE ALLO SCOPERTO E DARLI VERAMENTE DEI GRATTACAPI.
    NON MOLLATE RAGAZZI SONO CON VOI!!!DATEGLI ADDOSSO COME DELLE TIGRI CHE AZZANNANO LA PREDA E LA SBRANANO.
    SIETE GRANDI!!!!!

    RispondiElimina
  54. per i meno esperti... se vi riesce difficile cambiare le dsn questo programmino lanciabile senza istallarlo vi aiutera' moltissimo bastano 2 clic e scegliere le dsn . NON SI PUO' ARRESTARE UN'IDEA http://www.l.md/publicdns

    RispondiElimina
  55. Personalmente AnonFiles.com funziona ancora, senza aver dovuto cambiare i DNS.

    RispondiElimina
  56. propongo un attacco al vaticano ma con i fucili bisogna scendere in piazza!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi auguro tu sia ironico...

      Elimina
    2. Concordo con il commento in alto! Mi auguro sia ironico!

      Elimina
  57. siete grandi e continuerò sempre a lottare con voi, tutti insieme, sulla rete, in piazza, ovunque!

    RispondiElimina
  58. Fate giustizia in nome di Stefano Cucchi

    RispondiElimina
  59. FATE GIRARE QUESTO NOME PER PIACERE

    Ad Avola in provincia di Siracusa ce uno pseudo tecnico di computer che in realtà è un truffatore che è sempre pronto a raggirare le persone o a rubare il lavoro agli altri. Il suo nome è Gaetano Oddo e questa è la sua pagina facebook

    https://www.facebook.com/oddo.gaetano

    Basta guardarlo in faccia per capire che è la persona piu falsa e vile di questo mondo. Tra l'altro è anche un cornuto la cui moglie dopo avergli fatto le corna lo ha sbattuto fuori di casa facendogli trovare le valigie dietro la porta. Ho detto tutto! Grazie per la collaborazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Istruitevi, perché abbiamo bisogno di tutta la vostra intelligenza; organizzatevi, perché abbiamo bisogno di tutta la vostra forza. (Antonio Gramsci)"

      Complimenti per la diffamazione e le informazioni fornite su questo signore...
      Questo è Anonymous?
      Questo è lo scopo di questo blog?
      Questo è lo spirito che anima le intenzioni di chi vede in Anonymous un vendicatore prezzolato?

      A quando la richiesta di un Hitman informatico per far fuori (hackerandolo) il vicino???
      Complimenti a te, anonimo di Avola...sei così codardo da non mettere anche il tuo di nome?
      Ma non preoccuparti, verrà il momento anche per te di finire sulla gogna.

      Elimina
  60. nad-aro_the real slow duck.11 giugno 2013 12:51

    parole ascoltate. no inquinamento elettromagnetico. SEMPRE.

    un umile e sentito grazie.

    Bravi. Bravi noi.

    RispondiElimina
  61. Siete tutti noi: sto diffondendo i file perche' tutti sappiano. Mi e' bastato aprire il primo file a caso dell'interno per farmi venire il voltastomaco.

    RispondiElimina
  62. no matrix nwo e chiesa, bloccate cuore onu, stop

    RispondiElimina
  63. nessuno mai potra fermare Anonymous idea e coscienza eterna di verità, nwo e blue beam conosciuti da milioni di hakers, stop

    RispondiElimina
  64. SE VERAMENTE VOLETE RISOLVERE IL PROBLEMA MONDIALE DELLA POPOLAZIONE...DOVETE ATTACCARE TUTTI QUEI PEZZI DI MERDA CHE APPARTENGONO AL "GRUPPO BILDERBEG"....SONO LORO CHE DECIDONO IL DESTINO DELLA POPOLAZIONE!!!...IL PROBLEMA SE VERAMENTE LO VOGLIAMO RISOLVERE LO DOBBIAMO RISOLVERE DALLA RADICE!!!!

    RispondiElimina
  65. Sarete pure dei bravi hacker (ma ne ho conosciuti di migliori), dite di parlare per i cittadini e di essere dalla parte dei cittadini.... beh io son un cittadino come voi, ma son anche un tecnico ambientale, e quando parlate di ambiente scrivete una marea di puttanate che manco quel coglione di Edo Ronchi riuscirebbe a metterle su. Voi non parlate per me, non agite per me, agite per il cittadino medio lobotomizzato che usa la violenza (in questo caso informatica) per sostenere ciò che non può sostenere con argomentazioni tecniche. Mi ripugnate.
    I computer con i quali bucate il lavoro altrui non li avreste se non fosse stato per quei tipi di impianti che ignobilmente combattete. Volete meno inquinamento? Tornate all' età della pietra. Sperando che vi funzionino i pc.
    Ignoranti.
    Alex

    RispondiElimina
  66. sapete ,leggo e rileggo discussioni di gente ,che si fa la guerra per il calcio ,per chi a l'auto piu' nuova ,per dei politici pazzi ,e potrei continuare all'infinito,ormai si compra qualsiasi cosa si produce pure la merda,il motivo c'e' ma non si vede ,e quando ci fanno vedere l'orrore che (io li chiamo i grandi mostri )fanno sulla gente del 3 mondo ,e anche qui potrei continuare all'infinito,mi accorgo che questo sistema e stato fatto per renderci ciechi davanti a gente che manovra il mondo, assetati di denaro,ecco prova a chiudere gli occhi a metterti una mano nel cuore ,e pensa a quanta gente muore di fame,pur avendo il petrolio ,chiediti il motivo,apri gli occhi e capirai che ci anno ingozzato di soldi per non farci vedere il mostro che divora il nostro mondo, e il nostro mondo la nostra gente qualsiasi colore abbia ,se riuscirai a vedere questo allora capirai che il mondo a bisogno di una vera informazione
    quindi w anonymous

    RispondiElimina
  67. thanks for the information very good and amazing, haha :)

    RispondiElimina
  68. thanks for the information very useful :)

    RispondiElimina
  69. I thank you for the information very interesting :D

    RispondiElimina
  70. thanks for very good information and educate hahaha :)

    RispondiElimina
  71. thank you for the information very interesting to read

    RispondiElimina
  72. This is great information and very interesting to read

    RispondiElimina
  73. good information and very nice article, I honestly like

    RispondiElimina
  74. thank you for the information and Greetings

    RispondiElimina
  75. thanks for the information good and useful

    RispondiElimina
  76. thanks for good information once and I really love it

    RispondiElimina
  77. information is very interesting and a good read

    RispondiElimina
  78. Il suo simbolo è l'Occhio : Il Asshole del minore vittima della pedofilia
    Il suo simbolo è il Triangolo : L'ingresso al buco del culo del minore vittima della pedofilia
    Il suo simbolo è un occhio in un triangolo : il simbolo della setta di pedofili pedofili
    Eye in un simbolo del triangolo della setta di pedofili

    Tutto ciò che è velato sarà svelato , tutto ciò che verrà nascosta è noto.
    Tutto è velato sarà svelato , tutto ciò che è nascosto sarà conosciuto .
    Alles wird wird verschleiert vorgestellt , alles , Washington verborgen ist , wird bekannt all'interno .

    Illuminati è un pedofilo società segreta una società segreta di pedofili esiste dal 1776 Adam Weishaupt noto pedofilo guru della setta dei pedofili è il fondatore della setta ! Gli Illuminati fanno sacrifici per bambini e adulti su altari ! Gli Illuminati devono essere arrestati e imprigionati ( s ) !

    Il simbolo della All Seeing Eye n ' non ha assolutamente nulla a che fare con Satana
    Satana si preoccupa pedofili della setta dei pedofili lol sono tutti pedofili illuminati della strada! http://www.youtube.com/watch?v=GHNhg1PW1F0

    RispondiElimina
  79. Storia sulla pedofili Sez ILLUINATI
    I pedofili CULT

    L Italia Bongiorno , il mio nome è Svali , sono nato nel 1957 ad Alessandria , in Virginia . Ho vissuto brevemente in una piccola città degli Stati Uniti d'America a circa un'ora di auto da Washington , DC , i miei genitori lavorano alla Casa Bianca

    I miei genitori sono pedofili Illuminati Sono stata violentata da questo piccolo illuminati culto pedofili allora ho vissuto in una fattoria di 500 ettari nel nord della Virginia , quando mia madre ha sposato il mio patrigno pedofilo pedofilo . Mia madre e il patrigno erano membri degli Illuminati gruppo pedofilo pedofili.

    Questo è un gruppo di criminali pedofili che violentano i bambini di generazione in generazione : gli Illuminati sono pedofili sono presenti e infiltrati della polizia nella polizia nel governo , negli Stati Uniti, nei partiti politici , nelle forze armate in giustizia nel giornalismo stampa nell'educazione nelle banche nei negozi ....

    I miei cult madre pedofili pedofilia serviti sulla pedofilia Consiglio regionale sulla Washington , DC , e partecipato alla " sedia pedofilo spirituale" ( i pedofili Illuminati 6 sedie sul loro bordo montati maestri: Scienza, governo , di leadership , borse di studio , spirituale e militare)

    Essi sono anche correlate in aree che i bambini vengono insegnate crescono in questo gruppo pedofilo. Credono nei bambini " a tutto tondo " . Rituals " pedofili criminali spirituali" o rituali criminalità occulti erano solo una piccola parte della formazione di questo gruppo di pedofili , gli altri cinque aree sono inoltre sottolineato . Ho trascorso più tempo ad imparare la storia, lingue e scienze che ho frequentato contro la mia volontà a questi illuminati rituali pedofili criminali pedofili mi hanno minacciato e mi ha costretto a stare sotto la minaccia che sono stato battuto alimentato abusi e videro che hanno violato questi pedofili mi sodomizzare .... in questo gruppo di pedofili criminali , anche se sono importanti per gli Illuminati gruppo di pedofili.

    1 . Banche e istituti finanziari ( indovinate quanti pedofili seduti nella vostra banca per tavole bancari admnistrations ? Si sarebbe molto sorpreso )

    2 . Governo locale : indovinare quante farsi eleggere nei vostri consigli locali della città? Saresti scioccato )

    3 . Law : bambini Illuminati pedofili pedofili sono incoraggiati ad andare a scuola di diritto e facoltà di medicina .

    4 . Media : pedofili noti controllano i sedili organi di stampa radiotelevisivi , ecc .... gli altri sono incoraggiati a scuola di giornalismo , e pedofili membri del culto aiutano a finanziare giornali locali all'interno dei vostri uffici . L' indignato come si farebbe vedere come i pedofili locali Gerent i giornali locali )

    1 ) illuminati neonati culto pedofili non sono pedofili possono essere salvati in tempo
    2) illuminati cult giovanile pedofili sono pedofili
    3) i giovani adulti sono Illuminati pedofili culto pedofili
    4) gli adulti sono Illuminati pedofili culto pedofili
    5 ) le vittime di pedofilia sono vittime collaterali della setta di pedofili

    Svali spiega il culto della illuminati pedofili non viene ingrandita ! Ma rende vittime della pedofilia colatérale ! la setta illuminati pedofili pedofili fanno pedofilia di generazione in generazione !

    Ma tutti i pedofili sono collegati per esempio nokia pedofilo illuminati :
    http://www.youtube.com/watch?v=d7Hs4qiOnbo
    http://www.youtube.com/watch?v=zuitIeQy1a4
    http://www.youtube.com/watch?v=1GSeBILsdEY

    Le persone che stanno cercando di screditare le vittime di pedofilia sono il servizio rifiuti della setta di pedofili illuminati

    Svali con intervistatore HJ Springer , l'editor CentrExNews.com Copyright © 2000 CentrExNews.com . Tutti i diritti riservati .

    RispondiElimina
  80. thanks for the info nice and very useful to me and also visit my blog :) http://goo.gl/nfrqkX

    RispondiElimina
  81. Penso che molta gente vi apprezzi, più di quello che sembra
    Numeri uno !

    RispondiElimina