sabato 9 novembre 2013

[Update 10/11/2013] La #Sollevazione continua



Ci uniamo all'assemblea dei movimenti contro l'Austerity la precarietà e per il diritto alla casa riunita in questi giorni a Roma.
Anonymous ritiene che ovunque sia violato il diritto all'esistenza sia doveroso battersi.
Ovunque uno sfruttato si ribelli là troveremo schiere di fratelli!
La casa è di chi la abita: di fronte alla prospettiva di rimanere senza alloggio rischiando di morire di freddo il diritto all'esistenza degli esseri umani è palesemente violato, quindi ribellarsi è giusto.
 Esigiamo che le case sfitte da più di 6 mesi siano occupabili per legge.
Vogliamo che siano sospesi gli sfatti .
Reddito per tutti/e.:di fronte alla prospettiva di morire di stenti ribellarsi è giusto. Nè lo stato nè le religioni possono pretendere che chi si vede negato,assieme al lovoro, i mezzi per sopravvivere accetti la sua sorte in silenzio come una vittima scrificale designata. E' giusto che un reddito di cittadinaza sia garantito ad ognuno per il semplice fatto di esistere.
Riteniamo anche, che chiunque si trovi sprovvisto di indumenti o di cibo abbia per ciò stesso diritto a prelevare quanto gli occorre, gratuitamente dai grandi negozi.
Il diritto alla casa ed al reddito sono due aspetti importanti del diritto all'esistenza, che oltre ad essi comprende: dirtto all'istruzione gratuita ad ogni livello, diritto di espressione e dissenso,....

Invitiamo tutti quelli che in questi giorni stanno lottando per il diritto alla abitazione e al reddito a discutere con noi degli obbiettivi su citati, Anonymous vi mette a disposizione i suoi mezzi di protesta e di discussione sperando, anche con le proposte sopra riportate di poter contribuire al successo delle proteste ed alla diffusione del metodo dell'occupazione.
https://webchat.anonops.com chan #italy 
Quindi solidarizziamo con gli occupanti di viale delle province 196 e perciò oscuriamo il sito di Impregilo gruppo Caltagirone, uno dei "protagonisti" nel ramo della costruzione di case, implicato anche nell'edificazione della mega diga di proprietà ENEL, sita in località El Quimbo (Colombia) che devasta aree incontaminate e mette a repentaglio l'esistenza delle ultime comunità indigene dell'area.
Vili palazzinari mentre voi accumulate migliaia di case sfitte che rimangono inutilizzate al solo fine di aumentare artificiosamente il valore delle poche case disponibili, un numero crescente di persone si trova senza abitazione e perciò spesso vede addirittura la propria esistenza messa a repentaglio.

Sia maledetto l'arricchimento parassitario dei pochi che lucrano sui bisogni primari dei molti e l'alloggio è uno di questi bisogni!

impregilo.it 
DOWN from 14.00 GMT+1

We are Anonymous.
We are Legion.
We do not forgive.
We do not forget.
Expect us.


UPDATE 10/11/2013


mit.gov.it 
DOWN from 17.00 GMT +1

8 commenti:

  1. Impregilo tangenti al chilo

    RispondiElimina
  2. m[A]llory:
    tesori..c'è un errore qui<>
    "arriCChimento" 2 C ;)
    Vivibbì :)

    RispondiElimina
  3. Ragazzi vi scrivo dalla Sardegna. Siamo una regione in ginocchio e su facebook girano gruppi di pessimo gusto come Sardegna allagata Sardegna fortunata. Visionate e aiutateci a cancellare certe schifezze tutte italiane. Grazie in anticipo.

    RispondiElimina
  4. terima kasih gan sudah menyediakan tempatnya…

    RispondiElimina