sabato 8 febbraio 2014

[UPDATE 10/02] #OpCannabis giovanniserpelloni.it DEFACED! Email Serpelloni&Dronet Owned&Exposed! #Sanità #DrogaNoGrazie #Leaks #LeggeIllegale #8F #Anonymous

salute.gov.it (Ministero della salute) DOWN dalle 17.00 GMT+1


 HACKED!






Con questa operazione Anonymous vuole esprimere la sua più totale solidarietà alle persone che oggi manifestano a Roma per la legalizzazione della cannabis e per la fine della persecuzione poliziesca contro i consumatori e/o produttori di Tetra-Idro-Cannabinolo
Rivendichiamo il diritto di ogni individuo di produrre marijuana e consumarla per scopo ludico su modello di quanto avviene nei Paesi Bassi ed in Uruguay, Corea del Nord e parte degli USA. 
Anonymous non cesserà di combattere contro le continue discriminazioni alle quali, in Italia, i consumatori di cannabis e più in generale tutti gli amanti degli stupefacenti sono sottoposti.
Citiamole brevemente:

1) la legge Fini-Giovanardi è palesemente discriminatoria: equiparando le pene per il possesso di droghe leggere e pesanti, ha riempito le carceri di consumatori di stupefacenti e ampliato di molto il giro d'affari delle narco-mafie. La citata legge è stata, inoltre, approvata con iter di dubbia costituzionalità tant'è che l'11 Febbraio la Consulta si pronuncerà in merito.

2)  i/le lavoratori/lavoratrici sono sottoposti a test periodici che accertano il consumo di stupefacenti, se positivi rischiano di   perdere la propria occupazione.

Tali misure sono palesemente vessatorie per due motivi:

I.la marijuana non ha un effetto psicoattivo superiore a quello dell'alcool la cui assunzione non viene invece è analizzata dai test citati. 
Da antiproibizionisti esigiamo che le leggi tutelino il diritto all'assunzione di marijuana così come oggi tutelano quello di bere alcolici.

II. gli esami citati puniscono con l'indegno ricatto della perdita dello stipendio chi usa la cannabis. Sarebbe sufficiente sottoporre i lavoratori a controlli medici periodici dei riflessi per accertare chi tra essi sia effettivamente in grado di svolgere i compiti richiesti.
Ciò eviterebbe che qualcuno sia di volta in volta bollato come 'tossicodipendente' con consequente perdita dell'impiego.

3) I controlli che le forze dell'ordine attuano periodicamente su chi conduce autoveicoli, non sono volti ad accertare semplicemente l'efficienza psicofisica di chi guida, ma, in realtà verificano se i soggetti interessati abbiano assunto alcool o droghe.
Se il test effettuato evidenzia che il guidatore ha consumato cannabis, magari anche solo la sera prima (ricordiamo che i metaboli della cannabis posso rimanere nelle urine anche per più di 3 settimane dall'ultima assunzione) ciò indurrà gli agenti a perquisire il/la malcapitato/a, che rischierà il carcere anche nel caso possegga un infima quantità di tetraidrocannabinolo.
Dobbiamo quindi concludere che  questi controlli sono stati concepiti con intenti puramente repressivi verso chi consuma stupefacenti e non a tutela dell'effettiva sicurezza di chi si trova sulla strada,anche in questo caso come nel precedente, sarebbe più utile sostituirli con test sui riflessi, cosa più efficace e che non produrebbe alcuna discriminazione.

4) Vicende di qualche anno fa hanno mostrato che le comunità di recupero gestite dai se.r.t. spesso eran luogo di tortura e umiliazione per gli utenti. Sappiamo inoltre che gli stessi se.r.t. sono o sono stati responsabili della somministrazione di dosaggi di metadone incompatibili con qualsiasi protocollo di cura ed al limite dell'umanamente tollerabile. 
In alcuni casi il citato farmaco era accompagnato dalla prescrizione di altri principi attivi notoriamente incompatibili.
Tutto ciò deve senza dubbio ricadere sotto la fattispecie del reato di tortura.
Il minimo che si possa esigere è che i se.r.t. siano sottoposti a videosorveglianza costante e che le immagini siano rese pubbliche in tempo reale, in modo che sia la somministrazione dei farmaci che le condizioni di vita nelle comunità di recupero non diventino strumento di potente discriminazione pena l'immediata denuncia alle autorità competenti.

5) E'infine necessario notare che gran parte degli omicidi di inermi cittadini trattenuti dalle forze dell'ordine sono connessi al possesso di piccole quantità di cannabis.

I consumatori e le consumatrici di  tetraidrocannabinolo non possono sopportare oltre questo regime corrotto e intollerante. Potenti usurpatori dei nostri diritti, volete bollarci come criminali ed a volte come "malati", persone inaffidabili, da compatire ed emarginare, esseri umani che devono esser sottratti alla loro dipendenza per essere imbottiti di metadone e psicofarmaci,e viceversa,voi politicanti venduti alle multinazionali del farmaco, volete apparire come umani ed affidabili; ma Anonymous non dimentica e quindi non potete ingannarci, infatti Fini, promotore dell'omonima e infame legge anti-droga è anche colui che nel 2001 al G8 di genova governava e coordinava le azioni squadriste ed omicide degli uomini in divisa.
Signori potenti,questa volta noi consumatori di droghe e/o di cannabis siamo fermamente determinati a non essere più le vittime sacrificali dello stato immondo che voi rappresentate, questa volta non riuscirete a piegare le nostre esistenze al copione degradante che le vostre menti, schiave del profitto, hanno concepito:

                         GIUSTO O SBAGLIATO NON PUÒ ESSERE REATO

                        GIUSTO O SBAGLIATO BASTA OMICIDI DI STATO  

  Padroni del cielo e della terra, politicanti: che l'urlo degli oppressi atterrisca i vostri cuori!


##########################################

 
Leaks Serpelloni&Dronet.org (email private di vari account e del capo del dip.AntiDroga): LEGALIZE
Dump droganograzie.it (account privati e info personali): LEGALIZE
Dump salute.gov.it (dump sito del Ministero della Salute):  LEGALIZE

Account from dronet some example: https://privatepaste.com/283c28bb93

Abbiamo volutamente pubblicato valori e risultati di una piccola parte di esami su pazienti, omettendo le generalità, per dimostrarvi quanto i nostri dati sensibili siano a rischio

##########################################




Chiama ed esprimi il tuo dissenso!


Usate tor browser scaricabile da questo indirizzo: https://www.torproject.org/download/download

SERVIZI SMS FREE

##########################################


 

Screen 




#Anonymous #OpItaly #FreeWeed #freecanapa #Legalizziamola #8Febbraio #Roma

14 commenti:

  1. contrassegno! :p grandioso!

    RispondiElimina
  2. Beh che dire.
    Grazie per aver fatto sprecare una giornata di lavoro a chi sta al ministero della salute.
    Perché, nel caso non ve ne foste accorti, il sito del MdS lo consulta giusta chi è addetto ai lavori e i giornalisti.

    Quindi avete ottenuto... di far stare migliaia di dipendenti pubblici a scaldare la sedia, pagati.

    Gran risultato :)

    RispondiElimina
  3. sto serpelloni è parente della serbelloni mazzanti vien dal mare (from fantozzi)??

    RispondiElimina
  4. ahhahah Bravi!!! Sono morto dalle risate quando ho visto l'ordinazione di Bong Cartine ecc a quel coglione di serpelloni... Bravi!!! Ben gli sta!

    RispondiElimina
  5. Asd... Is not a crime...ricorda molto una canzone, cambia solamente la parola preposta a queste: kill. Uccidere é un reato a differenza dell'assunzione di Cannabis, la quale se fosse legalizzata diminuirebbe la turnee d'illegalità ecc ecc (tutti i punti toccati dal post sono reali) Quel che é da sapere però e da contestare realmente é la corruzione che si nasconde dietro tutto ció. Non sarà legalizzata e vi dico il perché con queste domande: dove finisce la cannabis ritirata? dove guadagnerebbero i.... se fosse legalizzata? . e se per miracolo verrà messa a disposizione di tutti.. no te preocupe. qualcos'altro prenderà il suo posto speriamo solo non sia qualcosa di peggiore.

    RispondiElimina
  6. Come faccio a parlare con anonymous ?

    RispondiElimina
  7. terima kasih gan sudah menyediakan tempatnya…

    RispondiElimina