martedì 11 marzo 2014

Con ogni mezzo a fianco dei NOMUOS

Anonymous esprime la sua solidarietà alle persone che si battono ogni giorno contro le antenne del MUOS a Niscemi.
Perciò nell'ambito dell'operazione antimilitarista abbiamo deciso di assumere l'identità telematica dell'ammiraglio Giuseppe Ilacqua, stimatissimo radarista dedito anche allo spionaggio industriale come documenta la nostra ultima operazione.

Con questa appendice dell'operazione antimilitarista, quindi, vogliamo irridere ulteriormente le gerarchie tutte ed in particolare quella della marina militare italiana.
Sovrapponendo alla maschera di Anonymous quella dell'identità telematica dell'ammiraglio Ilacqua e sfruttando la deferenza gerarchica che questa induce negli altri membri dell'apparato repressivo della marina militare, abbiamo cercato di farci inviare documenti riservati o compromettenti riguardo al MUOS (di Niscemi). Così facendo abbiamo ritenuto di rivolgere contro gli oppressori della MMI quella stessa gerarchia, sinonimo di ingiustizia,che caratterizza stati ed eserciti e che essi propugnano come un valore.
Potenti: la vostra "gerarchia" non è che un ridicolo gioco per Anonymous, che all'occorrenza, ve la ritorce contro!

Pertanto, sotto le mentite spoglie del sopra citato ammiraglio abbiamo rivolto alcune domande circa il MUOS ai suoi più stretti collaboratori.

Purtroppo non siamo stati in grado di far emergere dati rilevanti.
Comunque riportiamo qui le email in questione da noi inviate dalla casella di posta di Ilacqua ormai in nostro possesso.

LEAKS : (EMAIL .txt & ScreenShot) 10/03/2014



La prima email da noi inviata a nome dell'ammiraglio chiediamo documenti in merito al MUOS a Andrea Manco Ing presso Marina Militare Italiana Defense & Space questo ci ha indicato il prof. Andrea Monorchio come persona informata in materia e probabile consulente per il progetto MUOS.
Abbiamo quindi inviato una seconda mail identica alla prima allo stesso Andrea Monorchio, questo a risposto che sarebbe disposto a passarci le informazioni richieste solo di persona. Tuttavia costui professore presso l'università di Pisa sostiene che la questione del MUOS è solo una strumentalizzazione politica e gli americani "naturalmente dicono il giusto (cioè niente)".Questo parere viene da un uomo che come dice lui stesso ha "partecipato a varie riunioni,[...]tutte politiche e poco tecniche". Quindi il prof. Monorchio,da quanto riportato da lui stesso in questa mail,sembrerebbe in qualche modo implicato nella gestione politica del MUOS e favorevole alla sua realizzazione.
 La presente azione è,in ultima analisi,segno della perseveranza di Anonymous nel sostegno alla causa antimilitarista,per ciò ribadiamo il nostro strenuo rifiuto delle antenne MUOS e della militarizzazione del territorio di Niscemi ad esse connessa.
Attivisti NO-MOUS di Niscemi, Anonymous si unisce a voi nella lotta!



1 commento:

  1. attention anonymous si vous ne reagissez rapidement vous allez tous vous retrouvez dans les camps de concentrations pour les heterosexuels et les homosexuels que la secte de pedophile illuminati avec vos sous ( plutot avec cet euro pedophile monnaie bien entendu ) a construit un peu partout il est grand temps de tylerisé cette putain de secte de pedophile illuminati cette mafia pedophile qui se croit au dessus de tous nos peuples du monde et de tout balancer en terme de corruptions et de balancer surtout les adresses des pedophiles en ligne ne faites pas de quartiers signé nous les victimes de pedophilie nous n oublions et n oublierons pas ce qu ils et elles ont fait a nos enfants a nos petits copains et nos petites copines qui ont été violé(e)s enculé(e)s sodomisé(e)s sur des autels en memoire d eux avec la complicité des forces du desordre ! il est temps d en finir avec cette secte pedophile qui emmerde le monde ! Les Illuminati en Amérique - Renseignez-Yourself.org
    éduquer-yourself.org/mc/mcsvaliinterviewpt1.shtml
    Par Svali Toute personne pensant sur ​​cette planète a besoin de s'instruire sur les Illuminati Pedophiles La Secte des Pedophiles La Mafia Pedophile ... euro pedophile money http://www.youtube.com/watch?v=fSw4sh1Sk44

    RispondiElimina