domenica 28 dicembre 2014

Contro le frontiere e la polizia: ogni essere umano è cittadino del mondo intero!



PRESS ITALY

Le forze dell'ordine, serve dei padroni si affannano per difendere i confini e l'autorità degli stati e chiamano falsari coloro i quali manomettono o producono in proprio documenti atti a certificare l'appartenenza a questa o quella nazione; ma il vero crimine è lo stato stesso e criminali sono gli aguzzini in divisa che lo difendono.

Immondi potenti usurpatori, è a causa dei vostri confini e dei vostri maledetti stati che in ultima analisi i nostri fratelli immigrati Africani, ed i Rom, in Italia vengono trattati come schiavi, ed è sempre a causa dell'immonda autorità statale che sostiene l'oppressione poliziesca che gli afroamericani di America vengono massacrati senza motivo dalla forze dell'ordine.

Anonymous con questa operazione pubblica più di 1500 file della polizia italiana tra cui quelli che spiegano gli accorgimenti che gli agenti seguono per individuare i documenti falsi.
"Quando l'Anarchia verrà tutto il mondo sarà trasformato e dei governi sarà un ricordo di infame passato.
L'aborrito confin sparirà così pure il prete e il soldato".
Facciamo notare che gli stessi tutori dell'ordine ai quali abbiamo sottratto i documenti che qui pubblichiamo si premurano di specificare: " Il contenuto del presente VOLUME, è RISERVATO alle Forze dell'Ordine, ogni indiscrezione corre il rischio di vanificare il lavoro di ricerca svolto"; è dunque con l'augurio che la presente operazione vanifichi il lavoro dei poliziotti, che proponiamo all'attenzione dell'opinione pubblica il materiale sopra citato.

Secondo Anonymous ogni essere umano nasce sul pianeta terra è cittadino del pianeta terra e ovunque sul pianeta terra ha diritto di movimento, perciò ribadiamo il diritto alla cittadinanza universale.

(m) Diritto di cittadinanza universale:

L'unica nazione degli esseri umani è la terra per questo gli esseri umani sono cittadini/e/* del mondo.

  • m1  Per questa ragione deve essere istituita la cittadinanza universale quindi ogni essere umano ovunque si trovi sul pianeta deve poter godere dei diritti riportati in questa dichiarazione oltre al diritto di voto e tutti gli altri diritti fondamentali propri della maggior parte delle costituzioni degli stati rappresentativi.

  • m2  Cancellazione della semi schiavitù. In molti stati, anche così detti democratici gli indigenti vedono il loro diritto alla vita, cioè a non morire, gravemente leso. Tuttavia molti di essi godono teoricamente di tale diritto. Per tutti/e costoro rivendichiamo il già trattato diritto all'esistenza. Vi sono tuttavia esseri umani che non vedono, nemmeno teoricamente, riconosciuto il proprio diritto alla vita. Sono di fatto gli immigrati in modo "irregolare" in uso come in Francia in Italia ed in molte parti del pianeta costoro si trovano costretti a lavorare in modo massacrante senza alcuna garanzia, sottopagati discriminati e relegati in abitazioni fatiscenti. Le leggi permettono ad ogni "cittadino" di denunciarli come clandestini. Spesso i "clandestini" sono sottoposti a lunghi periodi di internamento in veri e propri campi di concentramento, sovraffollati e sporchi. Le condizioni dei "clandestini" non differiscono da quelle degli afro-americani liberati nel 1865 dopo la guerra di secessione statunitense. Questi/e non erano più schiavi ma nuove leggi, alcune delle quali valide fino agli anni '60 del '900, ne impedivano il voto sancendo un regime di apartheid. Il Klu Klux Klan tollerato anche dal presidente Wilson uccideva indisturbato gli afro-americani. Costoro erano di fatto ancora schiavi, liberi solo di lavorare fuori dalle piantagioni, sottopagati, per le industrie. Una condizione davvero troppo simile a quella degli odierni immigrati senza diritto. Gli stati che consentono questo scempio della dignità umana perdono ogni autorità morale di fronte ai propri "cittadini". Gli immigrati irregolari sono, ovviamente, esseri umani e devono quindi poter godere del diritto all'esistenza. La semi-schiavitù è intollerabile, perciò invitiamo ogni essere umano a combatterla con tutti i mezzi non violenti a disposizione, ed esigiamo che gli stati si battano da subito contro i semi-schiavismo.

  • m2.1  Il diritto alla cittadinanza universale è un forte incentivo alla abolizione della semi-schiavitù, infatti per il citato diritto ogni essere umano vede riconosciuti ovunque sul pianeta terra il diritto all'esistenza e ciò consentirebbe di potersi spostare ovunque potendo usufruire, ad esempio dell'assistenza sanitaria gratuita, di una abitazione gratuita, dei mezzi economici e materiali per vivere, del diritto di lavorare o meno. In ultima analisi il diritto alla cittadinanza universale facilita gli spostamenti diminuendo l'attaccamento degli esseri umani verso il proprio stato di residenza, ciò renderebbe assai più diffusa e tollerata la condizione di migrante.
We are Anonymous
We are legion
We do not forgive 
We do not forget
Expect us


LINK RELEASE: pacco1 pacco2 pacco3!

11 commenti:

  1. I download non funzionano!

    RispondiElimina
  2. Aggiornate i Link!

    RispondiElimina
  3. Ragazzi dobbiamo parlare di Charlie hebdo. È un vile attacco alla libertà di espressione e di stampa, e c'è anche il rischio della strumentalizzazione da parte delle destre xenofobe che abbiamo combattuto finora.
    Dobbiamo fare qualcosa!
    Ganon

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unione fa la forza, forza ragazzi, forza anonymous

      Elimina
  4. Purtroppo i link per il download non sono più attivi....qualcuno può aggiornarli? Grazie

    RispondiElimina
  5. C'è chi dice che gli attacco al Charlie hebdo sia tutto un complotto o una montatura..che ne pensate?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel tempo in cui viviamo tutto è possibile. Perfino anonymous può essere uno strumento al servizio del "potere".

      Elimina
  6. Anche voi siete servi della politica. Se così non fosse, prima di sparare fregnacce, vi preoccupereste di tutti quei poveri anziani che per colpa di un sistema corrotto, italiano e europeo, stanno facendo la fame. Si vede benissimo,cari anonimi che siete i soliti figli di papà, che non hanno come ammazzare il tempo.

    RispondiElimina
  7. i rom gli africani...l'anarchia....ma quante cazzate sparano..la polizia come.i carabinieri nasce per la difesa del cittadino e dei suoi diritti..tutto sta nell'inteligenza di chi porta la divisa ad operare nel modo corretto.il discorso degli immigrati e' che potrmmo benissimo aiutarli nel loro paese.tutti i potenti dovrebbero dare sostegno hai paesi piu poveri.farli venire nel nostro paese ora significherebbe favorire il terrorismo...quello che dite tanto di combattere a chicchiere.Qui ci sarebbe da scendere in campo e fare una bella rastrellata di merda ed eliminarli dalla faccia della terra..non dai siti internet..per quanto possa essere utile bloccare i loro siti (isis) non sara' mai abbastanza.Detto questo non voglio sminuire il lavoro di anonymus..ma.non concordo con tutti i vostri concetti. Buon lavoro e buona fortuna.

    RispondiElimina