mercoledì 3 febbraio 2016

CyberRenzie, potete fare di megli0 !








Salve cittadini, noi siamo Anonymous.

Il fantoccio Renzi ha annunciato dopo gli attentati di Parigi di voler investire 150 milioni per la cybersicurezza della nostra nazione.
Come potrete ben immaginare, ha scelto di farlo seguendo il protocollo standard in Italia, ossia assumendo a capo dell'organo un suo fedele, che ha ricoperto per lui diverse cariche in passato, che elenchiamo:

- Renzi segretario della Margherita: Carrai consigliere.
- Renzi Presidente della Provincia: Carrai a capo della segreteria di presidenza
- Renzi sindaco di Firenze: Carrai a capo della Firenze Parcheggi, presidente di Aereoporto di Firenze Spa, membro del cda di due banche.

E' connotabile un notevole conflitto di interessi, che vede Carrai fondare una società in passato (la cys4, nell'agosto 2015) dedita alla cybersecurity, che però ha distintamente preso le distanze da impieghi pubblici senza lasciare alcuna traccia delle sue attività.

Anonymous si unisce alla causa portata avanti da tutti i professionisti dell'IT italiana, che hanno deciso di raccogliere consensi per inviare una comunicazione dritta verso la presidenza del consiglio, affinchè sia mandata a capo dell'organizzazione una figura con reale esperienza nel settore, evitando l'ennesimo sperpero di denaro pubblico.

Continueremo a manifestare il nostro disappunto finchè non si verificherà un cambio di rotta, con l'assunzione di un professionista con esperienza e capacità.

Renzi, non puoi nasconderti più dietro escamotage. Vogliamo trasparenza e serietà.


We are Anonymous
We are legion
We do not forgive
We do not forget
Expect us


#sicurezzanazionale.gov.it DOWN !!

See you s00n, fags ;)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.