mercoledì 12 ottobre 2016

Iudex damnatur ubi nocens absolvitur



Da anni, ormai, assistiamo esterefatti al perfetto delinearsi di quella che è la natura della Giustizia nel nostro paese: LA MENZOGNA. 
Uno stato di piccoli uomini che per difendere il proprio modus operandi su base fascistoide, usa e abusa di tutti i mezzi in suo potere per nascondere la VERITA'

In Italia continuiamo a fare processi, indagini, commissioni a destra e a sinistra, si sbandierano eventuali sospensioni dal servizio... Ma che qualcuno di codesti agenti guadagni l'uscio delle patrie galere, non l'abbiamo ancora visto. E' questa la GIUSTIZIA?

Dopo aver ucciso a sangue freddo un inerme Cittadino, Stefano Cucchi, avete ancora il barbaro coraggio di profferire parola. Per dire cosa? Nulla , perchè tra le vostre parole e il vostro pensiero, c'e' il nulla assoluto, il vuoto pneumatico. Non fosse altro che ogni tanto, al mutar di stagione vi ritroviate ad infangare la memoria di chi, non c'è più a dire la Sua. Lo avete ucciso, e ove cio' non bastasse, avete umiliato per anni la famiglia di Stefano e tutti gli italiani con una bugia diversa; voi, frutto marcio di questa Nazione, vi arrogate il diritto, vi concedete il lusso, di infierire ancora su una Famiglia distrutta, arrivando a pretenderne le scuse? 

Di fronte all'ultimo lido, taccia ogni rancore, buon vivere insegna, ma voi no. 

Già nel 2014 Anonymous ha chiesto una legge contro la tortura da parte delle forze dell'ordine: attualmente presentata al Senato, e bloccata dagli stessi personaggi che furtivamente o palesemente, appoggerebbero senza alcuna remora il ritorno al fascismo, di cui sono i diretti eredi.
  • Di una legge che metta fine ai soprusi, e salvaguardi chi lotta per i propri diritti e per i Vostri. 
  • Una legge che permetta l'espulsione degli agenti che fanno abuso del loro status. Status che gli viene assegnato e che promana direttamente dai cittadini quei cittadini che dovrebbero proteggere e difendere invece di manganellare.
  • Le forze dell'ordine devono scendere in piazza disarmate; ciò rappresenta un incentivo affinché anche i manifestanti dimostrino pacificamente il proprio pensiero.
  • Una legge che disponga video sorveglianza 24h su 24h nelle caserme, nelle carceri, e in tutti i luoghi di potenziale "fermo" o "detenzione", così da poter escludere qualsiasi "incidente" durante la eventuale permanenza in tali luoghi.

I fascisti in divisa non sono soggetti alla legge?
Intendiamo chiedere noi scusa alla famiglia di Stefano, perché non possiamo essere li a trattarvi per ciò che siete realmente, ma possiamo ugualmente garantivi la nostra risposta all'ennesima menzogna. 
 POLIZIAPENITENZIARIA.IT #HACKED
+3100 EMAIL DATA - DATABASE ARCHIVE (*.MDB)
(http://wikisend.com/download/806686/polpe.zip)

http://www.poliziapenitenziaria.it/public/post/blog/giustizia-per-stafano-cucchi-hacked-3195.asp

SAPPE.IT #HACKED

DATABASE ARCHIVE (*.MDB)
(http://wikisend.com/download/786342/sappedb.zip) 

http://sappe.it/notizia_count.asp?id=23139&categoria=10

ANPPE.IT #HACKED

http://anppe.it/public/post/giustizia-per-stafano-cucchi-hacked-636.asp

SAPPELOMBARDIA.IT #HACKED

http://sappelombardia.it/public/post/giustizia-per-stafano-cucchi-298.asp


We are Anonymous
We are Legion
We do not Forgive
We do not Forget
Expect Us 

2 commenti:

  1. Grazie di esistere!

    RispondiElimina
  2. Ciao a tutti
    Mia moglie e me, leggiamo gli annunci che riflettono la generosità di un finanziatore.
    Abbiamo contattato il creditore di chiedere per una grossa somma di denaro per il nostro progetto immobiliare. In un primo momento noi non crediamo che lei potesse darci questo importo. Ma dopo il suo avvocato alla firma del contratto, la banca ha concesso il prestito in 72 ore. Siamo molto felici e abbiamo iniziato il progetto. Abbiamo apprezzato questo gesto e faremo parte.
    Famiglia, gli amici, non cercate di contattare quest'uomo, vi aiuterà perché è molto comprensibile:
    E-mail: marianadaubine@gmail.com
    E-mail: marianadaubine@gmail.com

    RispondiElimina